Domenica 24 Dicembre 2017 - 16:15

Uomo ucciso con una coltellata alla gola nell'hinterland milanese

Trovato morto nel suo box a Solaro. Il 54enne avrebbe avuto contatti con ambienti legati al mondo della droga

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Si stringe il cerchio sulla rete relazionale di Michelangelo Redaelli, 54 anni, trovato morto sabato sera a Solaro, in provincia di Milano. Il cadavere presentava una profonda ferita alla gola. Secondo la prima ricostruzione, l'aggressore lo avrebbe sorpreso alle spalle. Sul caso indagano i carabinieri di Desio, coordinati dalla procura di Monza. Sull'indagine, che si concentra sui conoscenti della vittima, vige il massimo riserbo.

Secondo fonti investigative in passato l'uomo avrebbe avuto contatti con ambienti legati al mondo della droga.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene