Giovedì 17 Novembre 2016 - 12:15

Milano, sesso in cambio di contributi: arrestato funzionario Comune

Per il responsabile sono stati disposti i domiciliari

Milano, sesso in cambio di case popolari: arrestato funzionario Comune

Sesso in cambio di contributi comunali e case popolari. I militari della guardia di finanza di Legnano (Milano) ha eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un funzionario responsabile dell'Area Servizi alla Persona del Comune di Rescaldina. Secondo le indagini delle fiamme gialle, coordinate dalla Procura di Busto Arsizio, l'uomo avrebbe abusato dei suoi poteri per indurre alcune donne in difficoltà economiche a concedergli incontri sessuali per ottenere contributi comunali e l'assegnazione non dovuta di alloggi in edilizia popolare.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

E' successo nel comune di Flero. Ferito il nonno

Giornata mondiale della donazione del sangue

Chikungunya, primi casi in Marche e Lombardia

Raccolte straordinarie di sangue in tutta Italia

Sanità, ditta protesi corrompeva chirurghi: 21 indagati

Sanità e corruzione, chirurghi pagati da una ditta di protesi: 21 gli indagati

Misure cautelari e perquisizioni nell'operazione della guardia di finanza di Milano

Sequestro di madre e figlia fuori dal centro commerciale Valecenter di Venezia

Promoter decapitata: convalidato l'arresto dell'ex vicino di casa

Nel corso dell'interrogatorio di garanzia, l'uomo, che vive con la moglie, si è avvalso della facoltà di non rispondere