Giovedì 29 Giugno 2017 - 20:00

Milano, scontri tra Casa Pound e centri sociali a Palazzo Marino

Le tensioni sono scoppiate all'interno della sede del Comune

Milano, scontri tra Casa Pound e centri sociali a Palazzo Marino: interviene la polizia

Scontri a Milano tra esponenti di Casa Pound e centri sociali che erano in presidio con la rete 'Nessuno è illegale', con la polizia che è dovuta intervenire per dividere due gruppi. Le tensioni sono nate all'interno di Palazzo Marino, quando una delegazione dei centri sociali è entrata per consegnare una petizione al consiglio comunale, e ha incrociato il Gruppo di Casa Pound impegnato in un blitz con la distribuzione di volantini per chiedere le dimissioni del sindaco Giuseppe Sala. Ne è nato un parapiglia, con insulti e spintoni, poi proseguito all'esterno. Le forze dell'ordine hanno quindi formato un cordone tra i due gruppi. "La nostra era una mobilitazione pacifica, con famiglie e bambini, sul tema della residenza per i migranti", spiega una portavoce del centro sociale Cantiere, che denuncia le provocazioni da parte dei militanti di estrema destra.

"Il nostro blitz - ha spiegato Angela De Rosa, portavoce milanese di Casa Pound - dimostra che questa amministrazione non ha assolutamente intenzione di affrontare quella che è una vera e propria crisi politica: l'unica azione intrapresa è stata quella di chiedere lo sgombero dell'aula consiliare, per evitare ulteriori contestazioni". "Come se non bastasse - continua - a dar man forte alla giunta sono intervenuti anche alcuni esponenti dei centri sociali che hanno cercato di aggredire fisicamente i nostri militanti, senza successo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ubriaco e al cellulare tampona e uccide giovane: arrestato

Ubriaco e al cellulare tampona e uccide giovane: arrestato VIDEO

La patente gli era già stata ritirata per guida in stato di ebbrezza. La pm ha chiesto la custodia cautelare in carcere

Incendio Ditta smaltimento rifiuti

Pompiere piromane appiccava roghi per intervenire per primo

Dopo il caso a Ragusa, un nuovo arresto a Pavia per incendio doloso e truffa aggravata. Accertamenti ancora in corso

Milano, la messa per il cardinale Tettamanzi celebrata in Duomo

Tettamanzi, migliaia di fedeli in Duomo per i funerali

Ultimo saluto all'ex arcivescovo di Milano scomparso a 83 anni

Milano, da questa sera scatta il rischio forti temporali

Milano, da questa sera scatta il rischio forti temporali

Allerta dalle ore 20 fino alle 24 di domani