Sabato 10 Settembre 2016 - 16:30

Milano, rapina ufficio postale con una pistola giocattolo

È accaduto questa mattina attorno alle 11.30 in via Sassi

Milano, rapina ufficio postale con una pistola giocattolo

Ha rapinato l'ufficio postale di via Battistotti Sassi, a Milano e per spaventare i presenti ha anche sparato due colpi di pistola, fortunatamente a salve. È accaduto questa mattina attorno alle 11.30, quando un uomo con il volto coperto è entrato nell'ufficio armato di una pistola, che solo dopo si è dimostrata essere un giocattolo.

Il malvivente si è fatto consegnare 450 euro da un dipendente ma poi ha notato che un cliente aveva prelevato 4mila euro e ha cercato di farsi dare il denaro con la forza. L'uomo, però, ha reagito e il rapinatore lo ha colpito in fronte col calcio della pistola, ferendolo. Il bandito ha anche colpito il dipendente dell'ufficio postale con la macchinetta per verificare l'autenticità degli assegni. A quel punto il rapinatore, nella confusione generale, ha esploso due colpi a salve verso il soffitto ed è fuggito con un complice, che lo aspettava all'esterno a bordo di un'auto, poi risultata rubata e trovata poco distante.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Hosni giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente della Polfer

Milano, marcia Nessuna persona è illegale

Migranti, a Milano l'orgoglio dell'accoglienza: Siamo 100mila

Grasso: "Chi nasce e studia qui è italiano". Contestazione degli antagonisti al governo

Milano, aggressore stazione indagato per terrorismo. In carcere si scusa: Mi dispiace

Milano, l'aggressore si scusa, indagato per terrorismo

Giovedì sera il ferimento di due militari e un agente

Milano, agente Polfer e militare accoltellati in stazione

Milano, agente Polfer e militare accoltellati in stazione

Fermato un uomo di nazionalità nordafricana