Venerdì 03 Giugno 2016 - 16:15

Milano, ragazza impiccata: Da autopsia rimane ipotesi suicidio

Sul corpo della stilista di 37 anni non ci sono tracce di violenze

Milano, ragazza impiccata: Da autopsia rimane ipotesi suicidio

Sarebbe morta per strangolamento autoindotto Carlotta Benusiglio, la stilista di 37 anni trovata impiccata ad un albero del parchetto di piazza Napoli, a Milano, martedì scorso. Sul suo corpo non ci sono tracce di violenze, colluttazioni o ferite, né altri elementi che facciano pensare a un omicidio. Questo è quanto emerso dall'autopsia eseguita oggi e disposta dal pm milanese Antonio Cristillo, titolare del fascicolo, per chiarire ogni dubbio su quanto accaduto alla donna.

E sull'ipotesi del suicidio, al momento, rimane ferma anche la questura. La polizia era intervenuta subito sul posto, alle 6 del 31 maggio, allertata da alcuni passanti che avevano visto il cadavere legato per il collo con una sciarpa a un albero a non più di 150 passi dalla sua abitazione, al civico 24 di piazza Napoli. I medici legali dovranno ora effettuare ulteriori accertamenti tossicologici e genetici per completare il quadro, ma per gli inquirenti l'ipotesi più accreditata rimane quella del suicidio.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese