Lunedì 01 Agosto 2016 - 09:30

Milano, orrore asilo: bimbi legati con cinghie, due arresti

In manette titolare e coordinatrice di un nido del quartiere Bicocca

Milano, orrore all'asilo

Ancora un caso di maltrattamenti in asilo nei confronti di bambini. I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato in flagranza un 35enne e una 34enne, italiani ed incensurati, rispettivamente titolare e coordinatrice di un asilo nido del quartiere Bicocca. I due sono ritenuti responsabili di maltrattamenti ai danni di minori di anni 10, percosse e lesioni personali.

LEGGI ANCHE Avellino, nuovo caso di violenze su bimbi: arrestata maestra

A denunciare la coordinatrice e il titolare di un asilo privato, nel quartiere residenziale della Bicocca, sono state alcune ex dipendenti. Le maestre, tornando nella struttura per prendere alcuni documenti, hanno notato i comportamenti aggressivi della loro ex direttrice e hanno trovato un piccolo allievo chiuso in una stanza al buio. Abbastanza per spingere le insegnanti a sporgere subito denuncia ai carabinieri della stazione di Greco Milanese, che nel mese di aprile hanno dato il via alle indagini, effettuando anche intercettazioni ambientali e piazzando telecamere nella struttura. Ai militari è stato subito chiaro che il titolare dell'asilo, di 35 anni, e la coordinatrice, di 34 anni, riservavano ai bambini sia del nido (2 - 12 mesi) e della scuola materna (da 1 a 3 anni)  insulti, urla, botte, minacce. I piccolo venivano anche imboccati a forza e persino chiusi in uno stanzino buio o nello spogliatoio della direttrice e lasciati lì per ore, anche se piangevano e protestavano.

Loading the player...

Nell'asilo vigeva un clima di assoluta omertà e gli arrestati mentivano ai genitori per giustificare le lesioni e i lividi che i loro figli mostravano. In particolare, la donna creava un clima di terrore, strattonando e a schiaffeggiare i bambini, tirando loro le orecchie, legandoli con cinghie alle sedie.

L'episodio più grave -  che ha portato all'arresto in flagranza dei due responsabili dell'asilo per maltrattamenti su minori di 10 anni, percosse e lesioni personali - è avvenuto nei giorni scorsi. La donna ha morso un bambino di 2 anni sul collo, vicino all'orecchio. Il piccolo è stato subito medicato e la prognosi è stata di 10 giorni, mentre per la direttrice dell'asilo e il titolare si sono aperte le porte di San Vittore.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire

Instagram users

Bari, arrestato diciassettenne: vendeva droga su Instagram

Il minorenne usava il social network per prendere gli ordini di hashish o marijuana