Domenica 15 Maggio 2016 - 22:00

Milano, panico in metro Duomo per sostanza urticante nell'aria

Nessun passeggero ha avuto bisogno del ricovero in ospedale

Milano, panico in metro Duomo per sostanza urticante nell'aria

Attimi di panico sulla metropolitana M1 linea rossa a Milano. Verso le 20 un vagone in arrivo da Bisceglie e diretto a Sesto San Giovanni è stato fatto evacuare nella fermata Duomo per, riferisce la questura, "saturazione di una sostanza nell'aria". Non è ancora chiaro, spiega la polizia di Stato, se qualcuno abbia spruzzato uno spray urticante o se il disagio alle vie respiratorie e visive sia stato provocato dal rilascio di una sostanza dovuto a un guasto al mezzo. Secondo la ricostruzione  di testimoni oculari i passeggeri non riuscivano a respirare regolarmente e avevano volto e occhi arrossati.  Secondo quanto riferisce Atm, Azienda trasporti milanesi, sarebbe stato un ragazzo a spruzzare dello spray urticante sui passeggeri e provocare il sentore di soffocamento e bruciore agli occhi. Il caso è al vaglio dei carabinieri. Non è ancora chiara quale sostanza sia stata spruzzata. Sul posto sono intervenuti il 118 e i vigili del fuoco. Tanta paura, ma da quanto si apprende nessun passeggero ha necessitato il ricovero in ospedale.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Matteo Salvini in via a Sant’Albino a Monza, da Sergio Bramini

Bramini non si arrende: "Politica ascolti la rabbia, sarò consulente del governo"

L'imprenditore monzese ha dovuto dichiarare fallimento nonostante un credito nei confronti della pubblica amministrazione di diversi milioni di euro. Ma adesso è pronto a lottare e ripartire

Casapound presenta il programma in vista delle elezioni del 4 marzo

Milano, aggressione neofascista: vittime riconoscono candidata di CasaPound

Le due donne picchiate non hanno dubbi: c'era anche Angela De Rosa nel gruppo di aggressori

Padova vs Feralpisalò

Bullismo contro un compagno di scuola: arrestati due sedicenni

E' successo a Zogno (Bergamo). I ragazzi sono stati messi in comunità. Botte e piccoli taglieggiamenti