Giovedì 09 Giugno 2016 - 14:00

Milano, pacco esplosivo in studio commercialista: indaga la Digos

Nel plico un portafogli che, una volta aperto, è scoppiato facendo fuoriuscire della polvere pirica

Milano, pacco esplosivo in studio commercialista: indaga la Digos

Verso le 10.30 in uno studio commercialista di via Lazzaroni, a Milano, è stato recapitato un piccolo plico indirizzato ad una società con sede legale a quell'indirizzo. All'interno c'era un portafogli che, al momento dell'apertura, è scoppiato facendo fuoriuscire della polvere pirica. Sul posto è intervenuta la Digos e i vigili del fuoco che hanno attuato a scopo precauzionale tutte le procedure di pronto intervento in presenza di eventuali sostanze pericolose. La persona che ha aperto il plico non è rimasta ferita: ha le dita annerite e per precauzione è stata portata in ospedale Sacco assieme a un'altra persona presente nello studio al momento dello scoppio. La questura indaga sulla natura del gesto.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Matteo Salvini in via a Sant’Albino a Monza, da Sergio Bramini

Bramini non si arrende: "Politica ascolti la rabbia, sarò consulente del governo"

L'imprenditore monzese ha dovuto dichiarare fallimento nonostante un credito nei confronti della pubblica amministrazione di diversi milioni di euro. Ma adesso è pronto a lottare e ripartire

Casapound presenta il programma in vista delle elezioni del 4 marzo

Milano, aggressione neofascista: vittime riconoscono candidata di CasaPound

Le due donne picchiate non hanno dubbi: c'era anche Angela De Rosa nel gruppo di aggressori

Padova vs Feralpisalò

Bullismo contro un compagno di scuola: arrestati due sedicenni

E' successo a Zogno (Bergamo). I ragazzi sono stati messi in comunità. Botte e piccoli taglieggiamenti