Martedì 21 Febbraio 2017 - 09:00

Milano, omicidio a Chinatown: arrestata una donna 38enne

Si ritiene abbia ucciso il connazionale Xue Chengxiang

Milano, omicidio a Chinatown: arrestata una donna 38enne

Una donna di 38 anni, di origine cinese, è stata arrestata ieri sera dai carabinieri di Milano perchè ritenuta l'autrice dell'omicidio del connazionale Xue Chengxiang, avvenuto lo scorso 30 novembre, nella Chinatown milanese. L'uomo era stato trovato dalla moglie riverso a terra, ormai privo di vita, in un monolocale di via Paolo Sarpi, raggiunto da un colpo di arma da fuoco esploso a breve distanza. Le indagini avevano rivelato che il commerciante gestiva un money transfer abusivo di cui la donna era cliente e che i due si conoscevano. Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa alle 12 nella sala stampa del comando provinciale dei carabinieri in via della Moscova.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, tra le vittime Bruno Gullotta di Legnano: aveva 35 anni

Barcellona, Bruno Gulotta aveva 35 anni: travolto davanti ai bimbi

Era in vacanza con la famiglia ed era responsabile del marketing e delle vendite di Tom's Hardware Italia

Ubriaco e al cellulare tampona e uccide giovane: arrestato

Ubriaco e al cellulare tampona e uccide giovane: arrestato VIDEO

La patente gli era già stata ritirata per guida in stato di ebbrezza. La pm ha chiesto la custodia cautelare in carcere

Incendio Ditta smaltimento rifiuti

Pompiere piromane appiccava roghi per intervenire per primo

Dopo il caso a Ragusa, un nuovo arresto a Pavia per incendio doloso e truffa aggravata. Accertamenti ancora in corso

Milano, la messa per il cardinale Tettamanzi celebrata in Duomo

Tettamanzi, migliaia di fedeli in Duomo per i funerali

Ultimo saluto all'ex arcivescovo di Milano scomparso a 83 anni