Lunedì 18 Aprile 2016 - 16:45

Milano, ladro tradito da app di localizzazione dello smartphone

Dopo essere stato rintracciato, l'uomo è stato bloccato dai carabinieri e portato in carcere

Milano, ladro tradito da app di localizzazione dello smartphone

Un 40enne marocchino, irregolare in Italia e con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per rapina dai carabinieri di Milano. Alle 3 di domenica aveva rubato la borsa a una 24enne di Como mentre era seduta su una panchina a chiacchierare con il fidanzato, 21enne di Taranto. La giovane, accortasi dell'accaduto, ha attivato sul telefono del compagno l'applicazione per la localizzazione del suo smartphone, che al momento del furto si trovava dentro la borsa. La coppia ha notato che il cellulare era a soli 30 metri di distanza, in viale Gorizia. Allertato il 112, i due hanno raggiunto il ladro, che aveva ancora la borsa rubata in mano, e ha cercato di colpire il fidanzato pensando di riuscire a fuggire, ma è stato bloccato dai militari dell'arma e portato in carcere.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone