Venerdì 05 Agosto 2016 - 16:00

Milano, irrompe in un hotel con una pistola: arrestato 17enne

Il ragazzo aveva con sé anche un coltello a serramanico

Milano, irrompe in un hotel con una pistola: arrestato 17enne

Ha fatto irruzione nella hall dell'Hotel Lloyd di corso di Porta Romana a Milano brandendo una pistola. L'arma, con la matricola abrasa, però, era scarica. Ieri sera intorno alle 23.20 è stato arrestato un 17enne italiano, con una fila di precedenti penali alle spalle, che poi è stato portato al carcere minorile Beccaria. A dare l'allarme sono stati i concièrge dell'albergo che hanno avvertito i carabinieri. Il 17enne è fuggito a piedi e i militari lo hanno fermato e arrestato in via Quadronno. L'arma è stata sequestrata, nessuno è rimasto ferito.

Il 17enne, quando è stato fermato dai carabinieri, aveva ancora addosso la Luger modello 88, calibro 8 con la matricola abrasa con la quale ha fatto irruzione nella hall dell'Hotel Loyd. Nel caricatore non c'erano munizioni. Il ragazzo aveva con sé anche un coltello a serramanico. Ha trascorso la notte al carcere minorile Beccaria.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trenord, deraglia un treno nei pressi della stazione di Pioltello

Attraversano al passaggio a livello, travolti due anziani a Cesano Maderno

Marito e moglie di 78 e 75 anni. Le sbarre erano abbassate. Forse lui ha perso il cappello e lei si è chinata a raccoglierlo mentre arrivava il treno

Corteo del movimento di destra Forza Nuova nellle vie del quartiere EUR

Riorganizzazione fascista: perquisiti militanti di estrema destra a Varese

Lo scorso novembre il movimento Do.Ra ha commemorato con i colori della bandiera nazista per i morti dell'esercito tedesco, e non era la prima volta

Silvio Berlusconi incontra i cittadini ai gazebi di Forza Italia a Milano

Uccise un ladro a colpi di pistola: archiviata accusa di omicidio

L'episodio risale all'ottobre 2015. La vittima era un 22enne albanese. Il giudice: "È stata legittima difesa"

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Milano, spacciano grazie alle chat: mamme si infiltrano e li fanno arrestare

Sono state loro a mettere fine a un giro di spaccio di droga