Lunedì 12 Febbraio 2018 - 20:00

Milano, carabiniere spara durante esercitazione e uccide collega

Il 33enne è morto mentre veniva portato in ospedale

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

È Andrea Vizzi, 33 anni, il carabiniere morto nel corso di una esercitazione a Milano. Pugliese, originario della provincia di Lecce, è stato centrato da un collega accidentalmente durante un esercizio di tiro nella caserma Montello di via Vincenzo Monti a Milano.

Il militare faceva parte delle Api - Aliquote di primo intervento, in forza al Nucleo Radiomobile specializzato in emergenze e antiterrorismo ed è deceduto mentre veniva portato in ospedale.

L'incidente è avvenuto verso le 18 durante una esercitazione nei garage della caserma. Il collega del 33enne è stato portato in ospedale in stato di shock

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bimbo abbandonato a Brescia, trovata la mamma: ha altri 5 figli

La donna ha nascosto la gravidanza e ha poi abbandonato il piccolo in un vicolo

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via il convegno a Treviso con Laitenberger e Pitruzzella

Il 24 e il 25 maggio torna la tredicesima edizione del convegno

Roma, la sindaca Raggi in ospedale per un malore

Livorno, crolla solaio in una scuola: ferito professore

L'uomo è salito su un pannello divisorio di cartongesso per aprire una finestra

"Mangia in piedi come un animale", bimbi insultati e maltrattati: arrestate due maestre a Parma

In manette due insegnanti di Colorno accusate di violenze su alunni della materna. Codacons: "Installare telecamere nelle scuole". Un altro caso a Udine