Lunedì 16 Maggio 2016 - 19:15

Milano, trovato cadavere in canale: è di 18enne scomparso

Si tratta di Giovanni Miccichè di Busto Garolfo, scomparso da casa il 3 maggio scorso

Milano, trovato cadavere in canale: è di 18enne scomparso

E' stato identificato il cadavere ritrovato dal nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco verso le 13 di ieri nel canale Villoresi ad Arluno, in provincia di Milano. Si tratta del 18enne Giovanni Miccichè di Busto Garolfo: era uscito da casa il 3 maggio scorso senza più farvi ritorno. Sull'identità del corpo, confermata dai carabinieri e dai familiari, non vi sono più dubbi. Il cadavere era stato visto galleggiare a torso nudo con un paio di jeans sabato intorno alle 18 da una coppia di pensionati di un condominio che si affaccia sul corso d'acqua, mentre veniva trasportato dalla corrente verso le cittadine limitrofe, Vittuone e Sedriano. Le ricerche erano scattate già in serata, per poi scoprire alle 13 dell'indomani che il corpo privo di vita era rimasto incastrato nello scolmatore di viale Lombardia. Domenica ci sono volute più di tre ore per estrarlo. A inizio mese Giovanni, spiegano i carabinieri, "aveva lasciato di sua volontà l'abitazione" in cui vive con i genitori, probabilmente dopo una lite con i famigliari.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene