Martedì 19 Giugno 2018 - 21:00

Milano, bimba di 7 mesi muore dopo aver ingerito un tappo, aperta indagine

Da accertare eventuali negligenze da parte dei genitori, che erano a casa con la piccola quando si è sentita male

Ambulanze a Milano

Tragedia a Milano: una neonata di 7 mesi è morta dopo aver ingerito il tappo di un profumo della mamma. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118, che sono arrivati in pochi minuti e hanno portato la bimba all'ospedale pediatrico Buzzi: quando è arrivata in pronto soccorso già non respirava più e per lei non c'è stato nulla da fare.

La Procura ha disposto l'autopsia sul corpo della piccola e il pm di turno, Maurizio Ascione, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Il magistrato ha anche iscritto i genitori nel registro degli indagati come atto dovuto per permettere loro di nominare i propri consulenti e partecipare a tutti gli accertamenti che verranno disposti nelle prossime ore. Compito dei medici legali sarà quello di fare piena luce sulla morte della neonata. L'obiettivo delle indagini, adesso, è quello di accertare se ci siano state negligenze da parte di mamma e papà, che lunedì mattina, poco dopo le 7, quando la piccola si è sentita male, erano in casa con lei e con il fratellino. Il bambino di pochi anni e la sorellina stavano giocando in bagno, mentre i genitori si stavano preparando per andare al lavoro. Il loro appartamento, nella zona nord di Milano, non è grande ma per qualche istante mamma e papà non hanno tenuto d'occhio i bambini, che sembravano tranquilli.

Compito del pm Ascione adesso è quello di capire, alla luce degli accertamenti, se ci siano stati profili di negligenza da parte loro. Di certo c'è che nessuno si è accorto che bambina aveva preso in mano il tappino del profumo e lo aveva messo in bocca. Solo diversi minuti dopo i genitori hanno visto che la piccola faticava a respirare e era quasi in fin di vita. A quel punto è stata portata di corsa al Buzzi, dove i medici del pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il suo  decesso.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, proseguono le ricerche della dodicenne dispersa nel bosco

Brescia, 12enne scomparsa, ricerche a vuoto: è corsa contro il tempo

Giovedì era in gita nell'altopiano di Cariadeghe con altri ragazzi quando si sono perse le sue tracce

Milano, cadavere sepolto sotto il pavimento: killer confessa 6 anni dopo

Dal 20 luglio 2012 non si avevano più notizie di Antonio Deiana, ucciso dal proprietario di casa per droga. Una morte simile era spettata al fratello della vittima, assassinato e trovato anni dopo in buca

Brescia, 12enne scomparsa: angoscia a Serle, in campo anche droni

Iushra si trovava in gita nell'altopiano Cariadeghe, da giovedì nessuna traccia. Il maltempo rende tutto più complicato. La procura ha aperto un fascicolo

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Milano, cade dalla scala a Palazzo Reale: muore assistente del pittore Bonalumi

Stava lavorando all'allestimento della mostra quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da circa quattro metri d'altezza