Mercoledì 06 Aprile 2016 - 16:15

Milano, ballerina travolta da tram in miglioramento

Dall'ospedale Niguarda fanno sapere che a breve la giovane verrà trasferita al reparto di degenza

Milano, ballerina travolta da tram: condizioni in miglioramento

Dopo due giorni nel reparto protetto di terapia subintensiva, le condizioni della ballerina 26enne Antonina Chapkina sono in miglioramento. Dall'ospedale Niguarda di Milano fanno sapere che ultimati gli accertamenti del caso la giovane verrà trasferita al reparto di degenza. Lunedì 4, verso mezzogiorno, era stata urtata dal tram 5 in piazza Duca D'Aosta e portata in gravi condizioni al pronto soccorso del Niguarda dove era stata sedata per i dolori lancinanti e sottoposta a una tac all'encefalo che aveva dato esito negativo. Qui era rimasta fino alle 22.30. Poi il passaggio nel reparto protetto di terapia subintensiva. L'impatto le ha procurato delle fratture al massiccio facciale, cioè la parte inferiore e anteriore del cranio, in particolare lo zigomo e l'orbita oculare. Nata a Mosca il 20 marzo 1990, di recente Antonina Chapkina si è esibita al Teatro alla Scala con Roberto Bolle interpretando Cenerentola nel balletto 'Cinderella', e la danzatrice araba nello 'Schiaccianoci' di Nacho Duato.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grosseto, uomo spara in strada a Follonica dopo lite: un morto e 2 feriti

Monza, spara alla moglie per strada e poi si costituisce: la donna è morta

L'uomo è sceso dall'auto e ha esploso i colpi contro la 35enne che camminava in strada a Bovisio Masciago

Renato Vallanzasca si reca a lavoro presso la Neco srl di via Roma 1

Vallanzasca chiede libertà condizionale. Il carcere di Bollate: "È molto cambiato"

La richiesta del bandito della mala milanese, condannato a 4 ergastoli. L'equipe di osservazione e trattamento del penitenziario: "Concedetegliela"

Bergamo, truffa su impianti sciistici: ai domiciliari due sindaci

I primi cittadini di Foppolo e Valleve a capo di un sistema criminale costruito per percepire indebitamente contributi regionali

Milano, vermi nella marmellata alla mensa scolastica. Indignazione sul web

La denuncia dell'associazione Pranzo da casa su Facebook