Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 12:30

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Lo avrebbe chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Un 74enne si è buttato dal balcone di casa, a due metri d'altezza, dopo essersi accorto che il nipote lo aveva chiuso dentro senza lasciargli le chiavi. Reso noto oggi dalla questura, è successo ieri in via Teano, nell'appartamento di proprietà dell'anziano. Il nipote, di 26 anni, era uscito di casa per andare al lavoro lasciando solo il nonno, e secondo la versione del 74enne lo aveva chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar. Ferito lievemente, è stato medicato dal personale del 118.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

IL PRELIEVO AL BANCOMAT

La crisi spaventa: il denaro non circola, 38 miliardi di riserve in più

Unimpresa: "I cittadini accumulano per timore di nuove tasse, le imprese non investono perché non hanno fiducia nel futuro"

Belgio, insetti da mangiare

Insetti a tavola dal 1 gennaio, più di 1 italiano su 2 è contrario

La maggior parte dei nuovi prodotti proviene da Paesi come la Cina o la Thailandia da anni ai vertici delle classifiche per numero di allarmi alimentari

Maltempo ponte della Liberazione - Nebbia al Passo del Tonale

Nuvole e temperature in calo: il meteo del 21 e del 22 ottobre

Le previsioni per sabato e domenica: il freddo inizia ad arrivare

A customer walks out of a KFC restaurant in Shanghai

Kfc e la lotta alla fame: dona il pollo fritto ai poveri

Il fast food, in collaborazione col Banco Aliminetare, è il primo a non buttare le eccedenze