Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 12:30

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Lo avrebbe chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Un 74enne si è buttato dal balcone di casa, a due metri d'altezza, dopo essersi accorto che il nipote lo aveva chiuso dentro senza lasciargli le chiavi. Reso noto oggi dalla questura, è successo ieri in via Teano, nell'appartamento di proprietà dell'anziano. Il nipote, di 26 anni, era uscito di casa per andare al lavoro lasciando solo il nonno, e secondo la versione del 74enne lo aveva chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar. Ferito lievemente, è stato medicato dal personale del 118.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Elettrodomestici prendono vita: 'fenomeni paranormali' in casa Vianello

Elettrodomestici prendono vita: 'fenomeni paranormali' in casa Vianello

Il racconto dei filippini adottati dalla coppia a 'Domenica Live'

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Gentiloni commenta l'esito del referendum: "A rischio rapporti con Ue senza libera circolazione"

Edoardo Costa: Con mia onlus non ho rubato soldi a bambini

Edoardo Costa: Con mia onlus non ho rubato soldi a bambini

L'attore, ospite a 'Domenica Live', parla dei suoi guai giudiziari