Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 12:30

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Lo avrebbe chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar

Milano, anziano chiuso in casa dal nipote si lancia dal balcone

Un 74enne si è buttato dal balcone di casa, a due metri d'altezza, dopo essersi accorto che il nipote lo aveva chiuso dentro senza lasciargli le chiavi. Reso noto oggi dalla questura, è successo ieri in via Teano, nell'appartamento di proprietà dell'anziano. Il nipote, di 26 anni, era uscito di casa per andare al lavoro lasciando solo il nonno, e secondo la versione del 74enne lo aveva chiuso a chiave per impedirgli di lasciare l'abitazione e andare a bere al bar. Ferito lievemente, è stato medicato dal personale del 118.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo ponte Morandi: ricerche Usar e Cinofili

Genova, 38 morti accertati. Procuratore: "Ancora 10-20 dispersi"

Ipotizzato anche il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti. Oltre 550 gli sfollati

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Crollo ponte Genova, Coltorti: "Investire su controllo e rinnovo"

Il geologo che avrebbe dovuto avere il Mit in un governo solo M5s analizza la tragedia sul Morandi

Antimafia, commemorazione del giudice Paolo Borsellino alla biblioteca comunale

Morta Rita Borsellino, sorella di Paolo, magistrato ucciso dalla mafia

L'europarlamentare si è spenta a 73 anni a Palermo dopo una lunga malattia