Sabato 06 Maggio 2017 - 14:15

Milan, Montella: Mi aspetto Roma ferita. A Totti auguro il meglio

Il tecnico rossonero alla vigilia della sfida: "Sono sereno,mi è stata dimostrata stima dal club"

Milan, Montella: Mi aspetto Roma ferita. A Totti auguro il meglio

"Mi aspetto una Roma un po' ferita dal Derby, ma hanno giocatori di grande qualità: lottano per il secondo posto, sono molto forti". Vincenzo Montella, allenatore del Milan, si proietta così al posticipo di domani sera che vedrà la squadra di Spalletti scendere in campo a San Siro. Per il tecnico, ex attaccante giallorosso, una sfida senza dubbio speciale: "Sono particolarmente legato a Roma. Sarà una partita aperta perché tutte e due la formazioni hanno bisogno di vincere per inseguire i rispettivi obiettivi. Si giocherà anche sui nervi, ci vorrà equilibrio", ha spiegato Montella. Il neo ds della Roma Monchi ha ufficializzato che questa sarà l'ultima stagione in giallorosso di Totti: "Gli auguro il meglio, di fare la scelta migliore con la massima serenità. Non so se sarà la sua ultima gara a San Siro", ha sottolineato il mister rossonero che ha poi elogiato Spalletti. "E' molto attento tatticamente, riesce a cambiare la squadra anche in corsa perché può avere un'intuizione da un momento all'altro".

"Sono molto sereno, ho un contratto e mi è sempre stata dimostrata stima nelle parole e nei fatti dalla nuova società". Così poi Montella ha ribadito la sua tranquillità riguardo la sua permanenza in rossonero. "So che c'è un progetto e un piano economico importante, anche una management molto presente e che sta lavorando tantissimo, forse più di un allenatore", ha spiegato il tecnico alla vigilia della sfida casalinga contro la Roma. Uno degli obiettivi della società è, ovviamente, il pronto ritorno in Europa: "L'abitudine a tre partite alla settimana va allenata, ma soprattutto conquistata", ha osservato il tecnico del Milan. "Noi ci teniamo tantissimo ad arrivare in Europa e faremo il massimo". L'Europa League "è una competizione molto allenante e nella seconda parte arriva a proporre partite di livello anche superiore a quelle di Serie A. Ce la giochiamo fino in fondo. Con l'Atalanta sarà uno scontro più diretto, per la nostra classifica, rispetto a quello con la Roma", ha proseguito. "Sicuramemte siamo nella parte di calendario più difficile, sulla carta, di questo finale di stagione".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milan, Kalinic in arrivo. Montella: "Funzionale al nostro gioco"

Milan, Kalinic in arrivo. Montella plaude: "Funzionale al nostro gioco"

A breve l'annuncio alla vigilia della gara d'andata del playoff di Europa League contro i macedoni dello Shkendija

Milan battuto 2-1 dal Betis Siviglia in amichevole

Milan battuto 2-1 dal Betis Siviglia in amichevole, Var protagonista

Un gol annullato a Silva per fuorigioco e rigore agli andalusi per fallo di mano di Calhanoglu

Diego Costa più vicino al Milan: il Chelsea chiede 56 milioni

Diego Costa più vicino al Milan: il Chelsea chiede 56 milioni

I rossoneri sarebbero fiduciosi di poter convincere il giocatore a vestire la loro maglia