Venerdì 17 Marzo 2017 - 14:00

Milan, Montella: Juve capitolo chiuso, ora obiettivo Europa

"Le avversarie vanno molto forte ma se facciamo del nostro meglio, sono certo che ci riusciremo"

Milan, Montella: Juve capitolo chiuso, ora obiettivo Europa

"Capitolo totalmente chiuso, pensiamo esclusivamente a questa partita dove sarà fondamentale la preparazione e la concentrazione. Poi ci sarà la sosta. Abbiamo sofferto, ci mancavano dei punti fermi". Così Vincenzo Montella, allenatore del Milan, alla vigilia della gara di campionato contro il Genoa. "Ho visto personalità e anima da parte del Milan, sono dispiaciuto per quello che è successo. Non mi sento penalizzato, la squadra non deve cercare alibi né sentirsi vittima: puntiamo forte all'obiettivo Europa e basta", ha aggiunto il tecnico rossonero come riporta il sito del club.

Montella ha quindi parlato della lotta per un posto in Europa. "La media in questa stagione è molto più alta rispetto agli altri anni. Non so quanti punti serviranno per l'Europa, forse una settantina. Più squadre sono coinvolte nella corsa e meglio è, ma la nostra corsa deve essere solo su noi stessi. Le avversarie vanno molto forte ma se facciamo del nostro meglio, sono certo che andremo in Europa. Per la qualificazione molto dipenderà dagli scontri diretti con Inter e Atalanta", ha concluso il tecnico rossonero.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milan, indagato per falso in bilancio ex presidente Yonghong Li. Sì dal Tas: club resta in Europa

Accolto il ricorso: i rossoneri potranno prendere parte regolarmente alla prossima edizione dell'Europa League

Conferenza stampa AC Milan - Ritiro estivo per la stagione 2018/2019

Elliott prende il controllo del Milan: pronti 50 milioni di aumento di capitale

Obiettivo del fondo "creare stabilità finanziaria e raggiungere il successo a lungo termine"

Milan vs Genoa  - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Commisso: "Ancora in gioco per prendere il Milan, ma avrei voluto la Juve"

Il magnate italoamericano non ha ancora rinunciato alla trattativa con Mr Li

Il Milan di Mr Li paga per le colpe di Berlusconi e Galliani

Di solito le colpe dei padri non dovrebbero ricadere sui figli, ma stavolta l'antico adagio non funziona