Sabato 30 Aprile 2016 - 13:45

Milan, Brocchi: Berlusconi? Nessuno ama squadra come lui. Battere Frosinone

Il momento è difficile per tutti. Ribadisco che i giocatori non li tocco e il responsabile sono io

Brocchi in Hellas Verona - Milan

"Il momento è difficile per tutti. Ribadisco che i giocatori non li tocco e il responsabile sono io. Il presidente ha la voglia e volontà di vedere un Milan diverso e che vince. Nonostante le critiche che gli piovono addosso nessuno ama il Milan quanto lui". Così l'allenatore del Milan, Cristian Brocchi, nella conferenza stampa a Milanello alla vigilia della partita con il Frosinone di domani pomeriggio, parlando del patron rossonero Silvio Berlusconi. "Giocare nel Milan - ha aggiunto - vuol dire sapere sopportare San Siro, nei momenti belli e brutti. Non possiamo pensare che i tifosi siano felici ma siamo noi, attraverso l'atteggiamento, a far sì che loro vedano una squadra combattiva".

 

"Voglio vedere in campo una squadra con lo spirito giusto. In allenamento mi hanno dato segnali positivi. Spero che domani riescano a mettere in campo tutte queste cose. Nei momenti di difficoltà la squadra si disunisce e questo fa sì che le difficoltà aumentino. Nel calcio bisogna risolvere le difficoltà da gruppo, non da singoli. Bisogna vedere se tutti sono consapevoli del fatto che il problema è questo. Tutte le squadre vanno in difficoltà ma quelle che si uniscono ne escono. I nostri giocatori hanno la forza di risolvere il problema ma da singolo e questo non deve accadere", ha detto ancora l'allenatore del Milan, nella conferenza stampa a Milanello alla vigilia della partita con il Frosinone di domani pomeriggio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Milan

L'Uefa boccia il Milan: rischia l'esclusione dall'Europa League

La decisione di deferire il club rossonero alla Camera arbitrale per la violazione delle norme del Fair Play Finanziario

Milan vs Fiorentina

Milan pokerissimo che vale sesto posto: Fiorentina ko 5-1

Vittoria in rimonta per il Diavolo, che va sotto ma reagisce alla grande ed ottiene un meritatissimo successo

Atalanta - Milan

Serie A, Atalanta riprende Milan al 92': 1-1, rossoneri in Europa

Prima la rete di Kessie che non esulta. Poi il gol al 92' di Masiello riagguanta i rossoneri che possono però sorridere per l'aritmetico accesso alla prossima edizione dell'Europa League

Juventus vs Milan - Finale Coppa Italia TIM 2017/2018

Pagelle di Juve-Milan. Grandi Buffon e Benatia. Donnarumma e le papere

Bianconeri praticamente perfetti. Bene anche Douglas Costa e Dybala. Nel Milan si salvano Bonucci e Calabria