Lunedì 02 Maggio 2016 - 10:45

Milan, Boban: Capisco Brocchi ma non doveva accettare la panchina

"Chi prenderei come allenatore? Simeone, che è un allenatore già affermato" dice l'ex rossonero

Zvonomir Boban, ex centrocampista del Milan

 "Capisco Brocchi ma non doveva accettare il ruolo. Ha poche colpe, se non quella di non aver capito che la storia era troppo grande per lui". Così l'ex giocatore rossonero Zvonimir Boban, intervenendo ai microfoni di 'Radio Anch'Io Sport' su Radio 1, a proposito della situazione in casa Milan, reduce dal deludente pareggio con il Frosinone (3-3) in campionato. "Chi prenderei come allenatore? Simeone, che è un allenatore già affermato, ma Mihajlovic per carattere è un piccolo Simeone". Secondo l'attuale opinionista di Sky "non è più il Milan di Berlusconi, ci sono ruoli indefiniti e c'è confusione - ha concluso - E questo non è da Berlusconi". Boban ha poi consigliato per ripartire il ritorno in società di Paolo Maldini. "Faccio solo il suo nome - ha spiegato il croato - Per intelligenza, maturità e esperienza calcistica. Non vederlo nel Milan non è assurdo, è molto peggio".

 

 "Io non ci vedo niente di positivo" ha detto Boban del pareggio ottenuto ieri dai rossoneri con il Frosinone. "Se è positivo essere sotto 2-0 alla fine del primo tempo e 3-1 all'inizio del secondo, anche se poi c'è stata la rimonta... - ha proseguito il croato - Al Milan si sta consumando un dramma. La posizione di Galliani? Non è in discussione che sia stato uno dei manager più grandi in assoluto, ma da un po' di anni non ha più la vicinanza e la forza di Berlusconi. Con l'addio di Braida poi è mancata una spalla tecnica, anche se nell'area manageriale ha pochi eguali", ha concluso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Milan

L'Uefa boccia il Milan: rischia l'esclusione dall'Europa League

La decisione di deferire il club rossonero alla Camera arbitrale per la violazione delle norme del Fair Play Finanziario

Milan vs Fiorentina

Milan pokerissimo che vale sesto posto: Fiorentina ko 5-1

Vittoria in rimonta per il Diavolo, che va sotto ma reagisce alla grande ed ottiene un meritatissimo successo

Atalanta - Milan

Serie A, Atalanta riprende Milan al 92': 1-1, rossoneri in Europa

Prima la rete di Kessie che non esulta. Poi il gol al 92' di Masiello riagguanta i rossoneri che possono però sorridere per l'aritmetico accesso alla prossima edizione dell'Europa League

Juventus vs Milan - Finale Coppa Italia TIM 2017/2018

Pagelle di Juve-Milan. Grandi Buffon e Benatia. Donnarumma e le papere

Bianconeri praticamente perfetti. Bene anche Douglas Costa e Dybala. Nel Milan si salvano Bonucci e Calabria