Venerdì 28 Aprile 2017 - 14:15

Mihajlovic: Prima battiamo la Samp, poi pensiamo al derby

"Sono rimasto molto legato ai colori blucerchiati, ma sono convinto che siamo più forti di loro"

Mihajlovic: Prima battiamo la Samp, poi pensiamo al derby

"Non dobbiamo pensare al derby, ma solo alla Sampdoria. Con il modulo che stiamo applicando adesso copriamo meglio il campo e di conseguenza giochiamo anche meglio: però come ho sempre detto quello che conta è l'atteggiamento con cui si scende sul terreno di gioco". Così il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha incontrato oggi i media presso la sala conferenze dello stadio Olimpico Grande Torino per presentare la sfida di domani contro la Sampdoria. "La cosa più difficile per un allenatore è quella di entrare nella testa dei propri calciatori - ha aggiunto come riporta il sito del club - oggi in Italia sono quasi tutti eccellenti nell'allenare la tattica, la differenza la può fare la convinzione". "Vogliamo battere la Sampdoria e staccarla per il nono posto. Se avessimo avuto un pizzico di fortuna in più - ha dichiarato ancora Mihajlovic - avremmo potuto avere sette-otto punti in più. Il Toro è più forte di tutte el squadre che precede in classifica e lo dobbiamo dimostrare staccandole di più punti".

 Da ex di turno, Mihajlovic conosce le insidie della gara di domani. "Sappiamo anche che con la Sampdoria non sarà una sfida semplice.  Sono rimasto molto legato ai colori blucerchiati, ma sono convinto che siamo più forti di loro e domani dobbiamo dimostrarlo battendoli", ha dichiarato. "A Genova all'andata non abbiamo fatto una delle migliori partite, ma abbiamo avuto anche molta sfortuna  - ha spiegato ancora il tecnico serbo - il risultato è stato troppo severo per quanto mostrato in campo. Vogliamo chiudere bene la stagione e dimostrare di essere più forti di quelle che ci stanno dietro". Capitolo singoli. "I diffidati? Un allenatore pensa a tutto. Ma volta per volta, penso sempre che la gara che sta arrivando è la più importante. Noi abbiamo tre diffidati, cioè Ljajic, Castan e Moretti. Sicuramente qualcuno di loro domani giocherà: e sicuramente per un difensore è più difficile non prendere ammonizioni che per un attaccante. Moretti e Castan non giocheranno, mentre Ljajic sì", ha concluso Mihajlovic.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Fiorentina

Serie A, ciclone Quagliarella: Sampdoria cala tris a Fiorentina

I genovesi volano in classifica piazzandosi sempre più in zona Europa League in attesa del recuperò di mercoledì

Benevento - Sampdoria

Serie A, il Benevento ci prende gusto: Coda ribalta la Samp

Samp troppo timida, Benevento più volenteroso conferma come sia cambiata la musica per i sanniti

Sampdoria vs Spal

Samp, avanti con doppio Quagliarella. Ma la Spal può recriminare

Vittoria (2-0) con due reti nel recupero. Ma Pairetto ha concesso ai blucerchiati un rigore molto dubbio. Bella prova dei ferraresi

Napoli vs Sampdoria

Napoli-Samp è show: 3-2. Azzurri soli al comando, Hamsik record

Bella partita al San Paolo. Primo tempo spettacolare: Samp due volte avanti e ribaltata. La squadra di Sarri rischia nel finale. Hamsik supera Maradona