Venerdì 04 Marzo 2016 - 18:15

Migranti, Tsipras: Restrizioni su rotta Balcani rovinano Ue

Il premier greco ha accusato l'Austria e i Paesi balcanici di "rovinare l'Europa" imponendo restrizioni ai confini

Alexis Tsipras

Il premier greco Alexis Tsipras ha accusato l'Austria e i Paesi balcanici di "rovinare l'Europa" imponendo restrizioni ai confini per rallentare il flusso di migranti che dalla Grecia si dirigono verso nord. "Quello che questi Paesi hanno concordato e deciso va contro tutte le regole e contro l'intera Europa e lo consideriamo ostile", ha detto Tsipras in un'intervista alla Bild, che sarà pubblicata domani. "Questi Paesi stanno rovinando l'Europa", ha affermato.

Tsipras chiede ai partner Ue di respingere misure unilaterali nel summit che si terrà a Bruxelles lunedì, in cui si discuterà dei progressi sulla protezione dei confini esterni dell'Unione e di aiutare la Grecia a gestire il flusso di migranti che arrivano dalla Turchia. La Grecia si è adirata con l'Austria dopo che Vienna ha invitato Atene a un meeting dei leader dei Paesi dei Balcani sui migranti. Circa 30mila migranti sono ora bloccati in Grecia, in attesa che la Macedonia riapra i suoi confini.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bombe contro moschea a Dresda: per polizia atti xenofobi

Bombe contro moschea a Dresda: per polizia atti xenofobi

Al momento non c'è alcuna rivendicazione

Dibattito Clinton-Trump, le frasi chiave dello scontro in tv

Dibattito Clinton-Trump, le frasi chiave dello scontro in tv

Cosa si sono detti i due candidati alla presidenza durante il confronto

Trump: Amministrazione Obama ha promosso ascesa Isis in Iraq

Trump: Amministrazione Obama ha promosso ascesa Isis in Iraq

L'attacco del tycoon durante il confronto in tv con Clinton

Usa 2016, Trump in dibattito: Clinton non ha energia per presidenza

Usa 2016, Trump in dibattito: Clinton non ha energia per presidenza

Il tycoon però ammette: Se vincesse lei la appoggerei sicuramente