Mercoledì 10 Agosto 2016 - 12:00

Migranti, Sala: Stato di emergenza a Milano? Decida il Governo

"Questa è una situazione strutturale" e bisogna capire come "gestirla"

Migranti, Sala: Stato di emergenza a Milano? Decida il Governo

"Lascio al Governo questa decisione, è chiaro che la situazione è al contempo di emergenza ma anche strutturale. Questo è il punto fondamentale che va capito". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala, a margine della commemorazione del 72esimo eccidio di piazzale Loreto, commentando la possibilità di dichiarare lo stato di emergenza in città, richiesto dal presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, per affrontare l'arrivo e l'accoglienza dei migranti. Il primo cittadino del capoluogo lombardo aggiunge: "Noi possiamo sì parlare di emergenza, ma questa è una situazione strutturale e non è che tra due settimane sarà diverso".

Aggiunge Sala: "Non appartengo alla categoria di quelli che cercano di raccontare storie né per tranquillizzare né per drammatizzare, ma va detta sempre la verità alla gente. E la prima verità è che questa è una situazione strutturale e dobbiamo gestirla sapendo che i milanesi hanno il diritto di vivere tranquilli. Serve quindi l'aiuto del Governo", conclude il sindaco di Milano.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trenord, deraglia un treno nei pressi della stazione di Pioltello

Attraversano al passaggio a livello, travolti due anziani a Cesano Maderno

Marito e moglie di 78 e 75 anni. Le sbarre erano abbassate. Forse lui ha perso il cappello e lei si è chinata a raccoglierlo mentre arrivava il treno

Strage Piazza Fontana

Strage di Piazza Fontana, sono 48 anni. Mattarella: "Manca verità esaustiva"

Il Capo dello Stato ha ricordato la bomba fascista che fece 17 morti e 88 feriti. I processi non hanno messo la parola fine

Corteo del movimento di destra Forza Nuova nellle vie del quartiere EUR

Riorganizzazione fascista: perquisiti militanti di estrema destra a Varese

Lo scorso novembre il movimento Do.Ra ha commemorato con i colori della bandiera nazista per i morti dell'esercito tedesco, e non era la prima volta

Silvio Berlusconi incontra i cittadini ai gazebi di Forza Italia a Milano

Uccise un ladro a colpi di pistola: archiviata accusa di omicidio

L'episodio risale all'ottobre 2015. La vittima era un 22enne albanese. Il giudice: "È stata legittima difesa"