Venerdì 03 Giugno 2016 - 11:15

Migranti, ritrovati 117 corpi di migranti sulla costa libica

Ancora sconosciuta la nazionalità delle persone ritrovate sulla costa di Zuwara

Migranti, ritrovati 117 corpi di migranti sulla costa libica

Almeno 117 corpi sono stati ritrovati sulla costa della città libica di Zuwara, a 120 chilometri da Tripoli. Lo ha reso noto la Mezza Luna rossa sul proprio account Facebook, spiegando di star recuperando i corpi di migranti, di cui è ancora sconosciuta la nazionalità.  Sull'account Facebook della Mezza Luna rossa sono apparse anche le prime immagini del recupero dei cadaveri, avvolti in sacchi bianchi. Secondo le Nazioni Unite, 2.510 persone sono morte dall'inizio del 2016 nel tentativo di raggiungere l'Europa partendo dalle coste libiche o turche.

Altro naufragio di migranti a sud dell'isola di Creta. La guardia costiera greca ha fatto sapere che sono 302 i migranti salvati dopo il naufragio. Al momento sono stati recuperati anche tre cadaveri. I soccorittori hanno inoltre aggiunto che le condizioni metereologiche sono buone tali da permettere il salvataggio delle persone. Secondo le autorità greche sul barcone potevano esserci tra i 600 e i 700 migranti. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione