Venerdì 27 Maggio 2016 - 07:30

Migranti, Renzi: Aumentati gli sbarchi ma non è emergenza

Il premier, intervenuto a conclusione del G7 in Giappone, sul referendum sottolinea: "Non credo i cittadini voteranno contro"

Migranti, Renzi: Aumentati gli sbarchi ma non siamo in emergenza

“Io non credo che siamo in emergenza, l'emergenza l'ha avuta la Germania che ha accolto più di un milione di persone. Noi nell'anno peggiore come afflusso abbiamo avuto 160mila persone, siamo molto lontani dall'anno di maggiori arrivi”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al termine del G7 a Ise-Shima in Giappone, riferendosi alla questione migranti dopo la nuova ondata di arrivi nel Canale di Sicilia. Certo, ha ammesso il premier, "c'è stato un aumento di sbarchi nelle ultime ore". A livello di G7 ed europeo, ha sottolineato Renzi, “occorre ora passare dalla fase della condivisione a quella della concretezza”.

Renzi è poi intervenuto sulla questione riforme: “Sono assolutamente convinto - ha spiegato - che i cittadini voteranno al referendum come vogliono loro, non i capi di partito”. “Questa è la più grande riforma per la riduzione dei costi della politica”, ha sottolineato il premier, “non credo che i cittadini voteranno contro”. E quanto alla legge elettorale, le riforme all'Italicum, ha rimarcato Renzi, non sono all'ordine del giorno: “L'Italicum non si discute”.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Melendugno, protesta anti-Tap

Gasdotto Tap, inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri

Lo stop in commissione Bilancio. Il M5S: "Era l'ennesimo abuso della politica che calpesta le comunità per favorire le lobby"

Vittorio Emanuele III, l'arrivo delle spoglie al santuario di Vicoforte

Vittorio Emanuele III, storia di un re indeciso: dal fascismo alle leggi razziali

Regnò sul nostro Paese per 40 anni. All'inizio fu liberale e aperto. Ma nel 1922 aprì le porte a Mussolini e, poi alla dittatura e alle sue nefandezze. Le sue spoglie a Vicoforte per motivi umanitari

Assemblea Dems

Centrosinistra, Orlando richiama a unità, ma critica nome Grasso in Leu

Il candidato premier di Liberi e Uguali a distanza promette un "programma di cambiamento"

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"