Domenica 09 Luglio 2017 - 14:45

Migranti, Renzi: 'Aiutarli a casa loro' è buonsenso, non siamo Lega

E sulle alleanze: "I dibattiti annoiano non solo gli addetti ai lavori ma anche gli iscritti"

Migranti, Renzi: 'Aiutarli a casa loro' è buonsenso, non siamo la Lega

"'Aiutiamoli a casa loro' è un principio sacrosanto e di buon senso e non è né di destra né di sinistra. C'è un abisso tra noi e la Lega su questa posizione e su altre. Per noi è fondamentale investire in cooperazione e lo abbiamo fatto, in Africa la Lega Nord ci ha portato solo i diamanti". Il segretario del Pd Matteo Renzi torna, in un'intervista al Tg2, sulle polemiche dopo le sue posizioni sulla questione migranti e sullo Ius soli rivendica: "Non dobbiamo averne paura, è un principio di civiltà". L'ex premier rimarca anche che "i dibattiti" su alleanze e le coalizioni "annoiano non solo gli addetti ai lavori ma anche gli iscritti. Basta. Vogliamo ragionare di tasse, cultura, lavoro per i giovani? Noi ci siamo. Se qualcuno vuol discutere tutti i giorni di alleanze, coalizioni, di poltrone, lo faccia da solo, noi pensiamo agli italiani".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale