Martedì 08 Agosto 2017 - 14:00

Migranti, la guardia costiera libica spara contro una ong

La denuncia di Proactiva: "Era pattuglia addestrata e finanziata dall'Ue"

Migranti, Proactiva: "Guardia costiera libica ci ha sparato". Sos Mediterranee firma codice

Spari di avvertimento da parte di una motovedetta della guardia costiera libica contro una nave della Ong spagnola Proactiva. Lo ha denunciato la stessa organizzazione non governativa su Twitter. "É successo ieri alle 8.30 in acque internazionali. La pattuglia della guardia costiera libica addestrata e finanziata dalla Ue minaccia e spara", si legge nel tweet, accompagnato da un video.

La nave di Open arms "è stata avvicinata dalla guardia costiera di Tripoli mentre era a 12,8 miglia dalle coste libiche" e "hanno sparato contro di noi da molto vicino, nessuno è stato comunque ferito". Lo riferisce al TgLa7 Riccardo Gatti, portavoce della Ong Proactiva, che oggi ha firmato il codice di condotta del Viminale. Gatti sostiene di avere dei "video che documentano gli spari".

Sos Mediterranee firmerà il codice di condotta al Viminale giovedì 11 agosto. E' quanto si apprende da fonti del ministero dell'Interno. Oggi anche la Ong Proactiva Open Arms ha sottoscritto il Codice di Condotta per le operazioni di salvataggio dei migranti in mare.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Obama in supporto del candidato democratico Northon in Virginia

Usa, il ritorno di Obama in politica. E Bush gli fa eco (contro Trump)

Un passo molto atteso dai sostenitori dell'ex presidente

Corea del Nord, Kim Jong Un presenzia al lancio di un missile Hwasong-12

Nord Corea insiste sul nucleare: "È questione di vita o di morte"

Il direttore generale del dipartimento Nord America del ministero degli Esteri: "Risponderemo al fuoco con il fuoco"

Scampia, le immagini del blitz delle forze dell'ordine

Roma, 13enne si butta dalla finestra a scuola e muore

Si sarebbe suicidato lanciandosi dal secondo piano dell'edificio in via Tasso 141. Avrebbe lasciato anche un biglietto che proverebbe si sia trattato di un gesto estremo

Milano, Primo giorno di foschia autunnale sulla città

Nubi e nebbia: il meteo del 20 e del 21 ottobre

Le previsioni per il fine settimana