Giovedì 19 Novembre 2015 - 23:30

Migranti, Onu: Serbia limita ingresso a siriani, iracheni e afghani

A Cuban migrant uses his mobile phone to take photos as he walks in front of riot policemen

151116-100801

Belgrado (Serbia), 19 nov. (LaPresse/EFE) - Le autorità della Serbia hanno iniziato a limitare l'ingresso nel Paese ai soli migranti provenienti da Siria, Iraq e Afghanistan e a respingere le persone in arrivo da altri Paesi asiatici e dell'Africa. Lo ha reso noto l'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati, tramite la portavoce Melita Sunjic. "Da ieri alle 18, la Serbia ha iniziato a rimandare indietro in Macedonia tutte le persone che non sono di nazionalità siriana, irachena o afghana", ha detto Sunjic.

 

(Segue)

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Si tratta di un italiano nato nel 1989: nel weekend ha investito due ragazze

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Verità o speculazione? Se ne parla a 'Pomeriggio 5'

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

"Fosse stata veramente mia figlia di certo non mi sarei preso la colpa"

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Estorsione, porto illegale di armi, detenzione e spaccio di droga le accuse