Giovedì 19 Novembre 2015 - 23:30

Migranti, Onu: Serbia limita ingresso a siriani, iracheni e afghani

A Cuban migrant uses his mobile phone to take photos as he walks in front of riot policemen

151116-100801

Belgrado (Serbia), 19 nov. (LaPresse/EFE) - Le autorità della Serbia hanno iniziato a limitare l'ingresso nel Paese ai soli migranti provenienti da Siria, Iraq e Afghanistan e a respingere le persone in arrivo da altri Paesi asiatici e dell'Africa. Lo ha reso noto l'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati, tramite la portavoce Melita Sunjic. "Da ieri alle 18, la Serbia ha iniziato a rimandare indietro in Macedonia tutte le persone che non sono di nazionalità siriana, irachena o afghana", ha detto Sunjic.

 

(Segue)

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini in piazza a Firenze

Firenze, cade pietra basilica Santa Croce: muore turista spagnolo

La vittima, un uomo di 52 anni, era in vacanza con la moglie che ha assistito all'incidente

Un profeta come si deve

Luz contro la violenza sulle donne con il corto 'Un profeta come si deve'

Un dialogo fra Dio e San Pietro sulla situazione del mondo femminile

Brescia, Polizia Stradale e alcol test

Trasporti, oltre 20mila italiani senza punti sulla patente

Secondo l'analisi di Facile.it. A Napoli il maggior numero di automobilisti a 0 punti davanti a Milano e Roma

Folla per i test di ammissione a medicina all'Università Statale davanti al Forum di Assago

Grammatica questa sconosciuta: 'bocciati' 7 italiani su 10

Solo gli analfabeti funzionali raggiungono il 28%, uno dei tassi più alti in Europa