Venerdì 27 Maggio 2016 - 07:15

Migranti, 4mila soccorsi: anche un bimbo di 5 anni in ipotermia

Un barcone si rovescia nel canale di Sicilia, le vittime potrebbero essere decine

Migranti, oltre 4mila soccorsi in 22 operazioni: anche un bimbo di 5 anni in ipotermia

Sono oltre quattromila i migranti soccorsi, in 22 operazioni, dalla guardia costiera ieri. Novantasei sono stati portati in salvo dopo il naufragio di un barcone rovesciatosi nel canale di Sicilia. Impossibile, riferiscono dalla guardia costiera, stimare le vittime, che potrebbero essere alcune decine. 

IN STATO DI IPOTERMIA. Nelle operazioni rientra anche il soccorso ad un barcone capovoltosi, avvistato da un velivolo del dispositivo EUnavformed. Su cui la centrale operativa ha immediatamente dirottato due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e la nave Reina Sophia del medesimo dispositivo. L'intervento ha consentito di salvare la vita a 96 persone. Tra queste, un bambino di 5 anni in stato di ipotermia, che è stato trasportato in salvo a Lampedusa da un elicottero della Guardia Costiera, assistito durante il volo dal personale sanitario.

SETTE UNITA' GUARDIA COSTIERE. Come assetti navali, sono intervenute 7 unità della Guardia costiera, un'unità spagnola del dispositivo Eunavformed, un'unità spagnola del dispositivo FRONTEX, una unità navale della ong Sea Watch, 3 mercantili, 4 rimorchiatori d'altura. A seguito delle operazioni di soccorso sono stati effettuati trasbordi di migranti anche su un'unità navale della guardia di finanza ed una unità dei carabinieri operanti nel dispositivo Frontex.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Mostro Circeo, Izzo a pm: "Nel '75 uccidemmo una 17enne veneta"

Ha raccontato ai magistrati la verità su Rossella Corazzin, sparita 43 anni fa dai boschi di Tai di Cadore mentre era in vacanza. Fu violentata da un branco di 10 uomini e poi ammazzata

L'esercito dei bambini scomparsi: in Italia sparisce un minore ogni 48 ore

Nel 2017 il Telefono Azzurro ha gestito 177 casi. Il Lazio la regione più problematica

La polizia di Frontiera Francese continua i controlli alla stazione di Bardonecchia

Migranti, trovato cadavere al confine tra Italia e Francia

Il corpo rinvenuto a Bardonecchia, nei pressi del sentiero montano dell'orrido del Frejus