Martedì 15 Agosto 2017 - 20:15

Nave ong Proactiva sequestrata da libici e liberata dopo 2 ore

La denuncia della Ong su Facebook

NGO PROACTIVA OPEN ARMS

La nave Golfo Azzurro della ong spagnola Proactiva Open Arms è stata "liberata" e "naviga verso nord" dopo "quasi due ore di sequestro sotto dure minacce e ordini da parte della guardia costiera libica". È l'aggiornamento fornito su Facebook dall'organizzazione, che precedentemente aveva denunciato che la nave era stata "sequestrata in acque internazionali dai guardiacoste libici e costretta a seguirli in acque libiche". "Minacciano di sparare se non eseguiamo gli ordini", aveva scritto la ong.

 

 

"Non vogliamo sospendere le nostre attività, non abbiamo nessuna notifica ufficiale, e quindi continuiamo", ha commentato Laura Lanuza, portavoce della Ong che si occupa di migranti e di aiuto ai rifugiati

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì

Weinstein accusato di violenza sessuale. Libero col braccialetto elettronico

Ha pagato la cauzione di un milione di dollari stabilita dal tribunale di Manhattan. Il procuratore elogia le coraggiose sopravvissute

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia

Canada, bomba in un ristorante indiano: 15 feriti, ricercati due uomini

Paura a Mississauga, in Ontario. Tre persone sono in gravi condizioni