Martedì 13 Dicembre 2016 - 15:15

Migranti, naufragio con 700 morti: 18 anni al 'capitano'

Condannato a cinque anni il suo mozzo

Migranti, naufragio con 700 morti: 18 anni al 'capitano'

Il Tribunale di Catania ha condannato a 18 anni di carcere Mohammed Ali Malek, 27 anni, tunisino, che stava pilotando il barcone che si è capovolto nel Mediterraneo il 18 aprile 2015. Nell'incidente, secondo le stime, morti più di 700 immigrati. Nello stesso caso è stato condannato a cinque anni Mahmud Bikhit, 25 anni, siriano, il suo mozzo. Entrambi erano stati identificati come trafficanti di persone da alcuni dei soli 28 sopravvissuti di uno dei più grandi naufragi nel Mediterraneo negli ultimi anni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ryanair air traffic control strikes

Ryanair cancella 600 voli in Europa per 25 e 26 luglio: coinvolti 100mila passeggeri

Lo stop a causa di uno sciopero del personale in Spagna, Portogallo e Belgio

E' morto Toto' Riina il 'capo dei capi'.Aveva 87 anni

Mafia, Dia: "Rischio tensioni e atti di forza per successione Riina "

La scomparsa di Salvatore Riina è stato un elemento destabilizzante

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Bari, uomo si barrica in casa con il fucile: bloccato

A Palo del Colle. Con lui c'era anche la zia, che è riuscita a scappare

Sanremo 2015 - Quarta serata

Padova, laurea in Scienze per Sammy Basso, affetto da invecchiamento precoce

Il ragazzo di 22 anni è il volto di diverse iniziative a favore della ricerca su questa rara malattia, la progeria. In Italia ci sono 5 casi