Venerdì 15 Gennaio 2016 - 09:00

Migranti, Napolitano: Italia si batta per diritto asilo comune

La spinta dell'ex capo dello Stato a una maggiore integrazione europea nelle strategie sull'immigrazione

L'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

L'Italia deve "promuovere e perseguire maggiore integrazione, a partire dall'immigrazione. Un fronte sul quale abbiamo fatto molto, delineando anche una nuova strategia di reale condivisione delle responsabilità, anche se poi si resta condizionati dall'anacronistico accordo di Dublino. L'Italia si deve battere per un regime comune europeo di immigrazione e asilo, ponendosi così in linea con la propria migliore tradizione europeistica". Sono le parole dell'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, intervistato oggi dalla Stampa.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Giorgio Napolitano a Villa Borghese per una pausa pranzo con la moglie Cleo

Napolitano migliora dopo l'intervento. Polizia apre indagine su messaggi d'odio

Il medico che lo ha operato: "Il recupero è migliore delle previsioni: è perfettamente vigile, assolutamente presente"

Il Presidente Mattarella in occasione delle consultazioni

Governo, obiettivo consultazioni raggiunto. Fico: "Aperto il dialogo tra M5s e Pd"

I dem decideranno in direzione il 3 maggio. Di Maio: "Contratto al rialzo". E attacca le tv di Berlusconi

Continua la visita di Silvio Berlusconi in Molise

Berlusconi: "Gente pensa M5s sia pericoloso come Hitler per ebrei"

Il nuovo affondo del leader Forza Italia contro i pentastellati. La figlia Marina contro Di Battista: "Mio padre è un esempio"

Il Presidente Mattarella riceve Roberto Fico nell'ambito delle Consultazioni

Consultazioni, nuovi incontri per Fico: giovedì prima Pd, poi M5s

Il presidente della Camera vedrà le due delegazioni per la formazione del nuovo governo