Domenica 09 Aprile 2017 - 23:45

Migranti, Marcon (Si-Possibile): Minniti fa a gara con Salvini

"Con i suoi decreti fa a gara con il leader della Lega a chi ha la ruspa più grande"

Migranti, Marcon (Si-Possibile): Minniti fa a gara con Salvini

"Il ministro Minniti dice che l'accoglienza trova un limite nell'integrazione. Più o meno è quello che ha detto Salvini in questi anni. Minniti con i suoi decreti fa a gara con Salvini a chi ha la ruspa più grande". Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile Giulio Marcon.

"In realtà non è l'accoglienza ad avere un limite nell'integrazione, ma sono le politiche di Minniti a dovere trovare un limite nella Costituzione e nella dichiarazione universale dei diritti umani", conclude Marcon. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, il candidato PD alla presidenza della regione Giorgio Gori ad un convegno

Migranti, Gori: "Grave che avvocato non capisca la Costituzione". Fontana: "Mia espressione infelice"

Il candidato Pd per la regione Lombardia commenta la frase shock dello sfidante di destra

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia: "No al piano Gori-Bonino"