Mercoledì 05 Aprile 2017 - 16:30

Migranti, Juncker all'Austria: Cominci con i ricollocamenti

Il Paese aveva chiesto una deroga al piano europeo

Migranti, Juncker all'Austria: Cominci con i ricollocamenti

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha inviato una lettera al cancelliere austriaco Christian Kern in cui afferma che "l'Austria è legalmente obbligata a ricollocare" i migranti. Il Paese ha infatti chiesto alla Commissione una deroga dal piano di ricollocamento europeo. Juncker ha anche scritto, ha riferito oe24 sul suo sito web, che "si aspetta personalmente che l'Austria rispetti i suoi obblighi". Spiega, nel testo, di non ritenere che l'attuale situazione austriaca non sia describile come "afflusso improvviso" di migranti, che giustificherebbe una eventuale sospensione. "Quindi ripongo fiducia nell'Austria e nel fatto che rispetterà i suoi impegni legali e inizierà il ricollocamento da Italia e Grecia", ha scritto il presidente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Portavoce Ue: "Blecua? Accuse infondate, selezionato in base a procedure"

I media internazionali sollevano dubbi sulla provenienza dei fondi usati dal capo della delegazione Ue in iraq per l'acquisto di una lussuosa residenza storica nel centro di Bruxelles

THAILAND-ACCIDENT-WEATHER-CHILDREN-CAVE

Thailandia, dimessi i 12 ragazzi. E per la prima volta raccontano: "È stato un miracolo"

I 'cinghialotti' hanno parlato per la prima volta con la stampa, prima di tornare a casa