Lunedì 26 Settembre 2016 - 12:45

Hollande: Campo di Calais sarà smantellato, Londra ci aiuti

La replica di Londra: "Il nostro impegno resta ma è una faccenda francese". Londra: Sì all'impegno ma è faccenda francese

Migranti, Hollande: Campo di Calais sarà smantellato, il Regno Unito faccia la sua parte

Il capo di Stato francese, Francois Hollande, è andato in visita a Calais, che ospita il campo di accoglienza migranti noto come 'Giungla'. Hollande ha confermato che la Francia smantellerà completamente il campo e si aspetta che il Regno Unito faccia la sua parte nel gestire la situazione. Il campo nella periferia nord della città accoglie circa 10mila migranti. "Dobbiamo smantellare completamente e definitivamente il campo", ha detto il presidente francese, "voglio anche ribadire la mia determinazione a vedere le autorità britanniche per far la loro parte nello sforzo umanitario che la Francia sta intraprendendo e che continuerà a compiere in futuro".

"Ciò che accade nella 'giungla' è in ultima analisi una faccenda delle autorità francesi", replica un portavoce del governo britannico, "la nostra posizione è molto chiara: restiamo impegnati a proteggere il confine condiviso che abbiamo a Calais". "Il lavoro che facciamo con la Francia per mantenere la sicurezza di quella frontiera - ha aggiunto - va avanti e andrà avanti, a prescindere da ciò che accade al campo della 'giungla'".

LONDRA: UNA FACCENDA FRANCESE "Ciò che accade nella 'giungla' è in ultima analisi una faccenda delle autorità francesi" ha dichiarato un portavoce del governo britannico, dopo le frasi del presidente Hollande. "La nostra posizione è molto chiara: restiamo impegnati a proteggere il confine condiviso che abbiamo a Calais", ha proseguito il portavoce britannico. Ha aggiunto: "Il lavoro che facciamo con la Francia per mantenere la sicurezza di quella frontiera va avanti e andrà avanti, a prescindere da ciò che accade al campo della 'giungla'".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

White House spokesman Sean Spicer holds an off-camera briefing (no TV) at the White House in Washington

Trump nomina il nuovo capo della comunicazione. Il portavoce se ne va

Sean Spicer, fedelissimo del presidente si dimette in disaccordo con lla scelta del finanziere Anthony Scaramucci

L'annuncio di Topolino a due fratelli: Siete stati adottati

È stato Mickey Mouse a dare la notizia a Janielle ed Elijah e loro non sono riusciti a trattenere l'emozione

A man stands in front of a damaged building following an earthquake off the island of Kos

Paura, ma nessuno chiede di andarsene. La notte dei turisti italiani a Kos

Il racconto dei nostri connazionali via Twitter e Facebook. I tour operator garantiscono chi deve ancora partire

Tensioni a Gerusalemme e Qalandiya: scontri tra fedeli e agenti

Scontri a Gerusalemme: tre morti e 200 feriti

Migliaia di persone in protesta contro le nuove limitazioni imposte da Israele all'accesso nella zona sacra