Martedì 17 Maggio 2016 - 13:45

Migranti, fermato scafista italiano al largo del Salento

Si tratta di un uomo di 56 anni di Brindisi accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Migranti, fermato scafista italiano al largo del Salento

Un uomo di 56 anni di Brindisi e' stato fermato dalla guardia di finanza di Bari con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo è stato intercettato questa mattina da un mezzo del Reparto Operativo Aeronavale 7 miglia al largo di Tricase (Le), a bordo di un'imbarcazione che si dirigeva verso le coste italiane. La motovedetta si è avvicinata all'imbarcazione per eseguire un controllo più accurato, che dava la conferma della presenza di numerose persone a bordo, ma, alle intimazioni di alt, lo scafista ha tentato di sottrarsi all'ispezione cercando di avvicinarsi più velocemente alla costa. A bordo dell'imbarcazione, lungo poco più di 7 metri, sono stati trovati, stipati, quindici migranti, tra cui 8 uomini e 7 donne, tutti di nazionalità somala.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Caserta, sei stanze della Reggia sequestrate dopo crollo intonaco

Domenica scorsa crollata una parte dell'intonaco del soffitto settecentesco, senza causare feriti

Ryanair strike

Trasporti, venerdì nero per gli aerei. Dopo Ryanair scioperi a catena

Possibili disagi per i passeggeri. Protestano le principali compagnie: da Vueling ad Alitalia

Processo omicidio Piscaglia, in aula il presunto assassino Padre Graziano

Caso Guerrina, condannato padre Gratien ma pena ridotta

In primo grado, il 24 ottobre del 2016, la Corte d'assise di Arezzo lo aveva condannato a 27 anni di reclusione. Il sacerdote: "Giustizia razzista"

FILE PHOTO: The headquarters of the European Medicines Agency (EMA), is seen in London

Ema, Lorenzin: "Se Amsterdam in ritardo verificare se assegnazione ancora valida"

Il ministro della Saluta riporta alcune indiscrezioni da Londra e Bruxelles