Mercoledì 09 Agosto 2017 - 20:15

Migranti, Delrio: Codice Ong è giusto, con Minniti lavoriamo insieme

Il governo non fa "la guerra alle Ong ma agli scafisti"

Migranti, Delrio: Codice Ong è giusto, con Minniti lavoriamo insieme

Il codice di condotta per le Ong "è il modo giusto per governare meglio il fenomeno". Lo dice il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, in un'intervista al Tg1. "Non dobbiamo mettere in contrasto la legge con l'umanità - aggiunge - il codice è stato sottoscritto da 90% delle Ong". Delrio sottolinea poi come il governo non faccia "la guerra alle Ong ma agli scafisti". E quanto ai rapporti con il ministro dell'Interno, Marco Minniti. "Lavoriamo insieme e ci sentiremo fra poco per augurarci buone ferie".

Sulla questione migranti la line de l governo è "unica e prevede lotta agli scafisti ed all'immigrazione clandestina". E ha aggiunto: "Stiamo addestrando la guardia costiere libica questo insieme agli accordi con le autorità locali sta dando buoni frutti".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Fico: "Salvare vite in mare sempre". I vescovi: "No al clima di disprezzo e rifiuto"

Il presidente della Camera d'accordo con Toninelli: "Recuperare le persone non è un'azione amministrativa"

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, 26 anni fa la strage in via D'Amelio. Mattarella: "Non smettere di cercare la verità"

Il capo dello Stato: "Borsellino, insieme a Falcone, è diventato il simbolo dell'Italia che non si arrende alla criminalità organizzata"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia