Lunedì 16 Maggio 2016 - 17:15

Migranti, Angelina Jolie: Paura spingerà a gara a ribasso tra Paesi

Le preoccupazioni dell'attrice inviata speciale dell'Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati

Migranti, Angelina Jolie: Paura spingerà a gara a ribasso tra Paesi

Con una "paura incontrollata dei migranti" c'è il "rischio di una corsa al ribasso, con i Paesi che competono per essere i più duri, nella speranza di proteggersi a qualsiasi costo o sfidando i propri vicini, nonostante le loro responsabilità internazionali". A dichiararlo è stata Angelina Jolie, inviata speciale dell'Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, intervenendo nell'ambito del 'World on the Move day', iniziativa ospitata da Bbc sul tema dei migranti. Più di 60 milioni di persone sono sfollate nel mondo, ha sottolineato l'attrice e regista, il dato più alto da 70 anni.

"Questo ci dice qualcosa di molto preoccupante sulla pace e sulla sicurezza nel mondo", ha affermato Jolie citata da Bbc, mentre "il numero di conflitti e la dimensione del fenomeno degli sfollati è cresciuta così tanto" che il sistema per gestirli non sta più funzionando.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pakistan, autobomba a Peshawar

Pakistan, attacco in chiesa a Quetta: almeno 5 morti e 16 feriti

Due uomini hanno aperto il fuoco quando la celebrazione della domenica era appena iniziata

Papa Francesco compie 81 anni: torta disegnata dallo street artist Maupal

Come ogni anno, a realizzare il dolce è stata la pasticceria Hedera di Nando e Francesco Ceravolo

Il Pentagono ammette l'esistenza di un programma per cercare gli Ufo

Da anni il programma 'segreto' indaga sulle segnalazioni di oggetti volanti non identificati

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, l'Onu lavora a bozza di risoluzione contro la mossa di Trump

Nel testo si evidenzia che qualsiasi decisione sullo status della città non ha alcun effetto legale