Lunedì 11 Giugno 2018 - 14:00

Xbox si rinnova, Microsoft punta sui videogame originali

All'Electronic Entertainment Expo 2018 la società di Redmond ha presentato 52 giochi, tra cui 18 esclusive per console e 15 prime mondiali

Press conferences before the opening of  the Electronic Entertainment Expo (E3) on Tuesday

"Non c'è mai stato momento migliore per essere parte del settore gaming". Parola di Phil Spencer, il capo della divisione specializzata nei videogiochi di Microsoft, che parlando in occasione della nuova edizione dell'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles - meglio noto come E3 2018 - evoca uno scenario fatto di "studios di tutte le dimensioni che realizzano nuovi giochi straordinari per oltre due miliardi di giocatori in tutto il mondo".

Un mercato sul quale la società fondata da Bill Gates e Paul Allen punta con decisione, annunciando proprio alla fiera statunitense il raddoppio dell'investimento negli studi di sviluppo dei propri videogame, con altri cinque team creativi che andranno ad aggiungersi a quelli già presenti. "Crediamo che questi team abbiano il potere creativo e l'eccellenza operativa necessari per realizzare nuovi giochi rivoluzionari del settore", commenta Matt Booty, corporate vice president di Microsoft Studios, sottolineando che "i giochi originali creati da Microsoft Studios sono la nostra risorsa più preziosa".

Tra i nuovi investimenti illustrati alla presenza di oltre seimila persone nel corso della più grande conferenza mai organizzata da Microsoft, quella dedicata a Xbox che ha avuto luogo appunto all'E3, figurano anche la creazione di un nuovo studio che avrà sede a Santa Monica, The Initiative, l'acquisizione dell'inglese Playground Games e quelle in prospettiva di Ninja Theory, Undeadf Labs e Compulsion Games, aziende con le quali sono già state firmate lettere d'intenti.

Dal palcoscenico californiano, la società di Redmond ha quindi presentato 52 giochi, tra cui 18 esclusive per console e 15 prime mondiali. "La nostra strategia di crescita si basa sull'espansione dei mondi più amati dai giocatori, sviluppando al tempo stesso giochi esclusivi completamente nuovi per rendere ancora più intensa l'interazione con la nostra piattaforma", spiega ancora Booty.

Nel primo trimestre del 2018, si legge nella nota sui conti diffusa a fine aprile dalla stessa Microsoft, l'area gaming ha visto i suoi ricavi crescere del 18% annuo, grazie al traino dei software e dei servizi di Xbox, il cui fatturato è aumentato del 24%.
 

Scritto da 
  • Marco Valsecchi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"

"Oggi raggi cosmici e radiazioni". Occhio alla bufala su Whatsapp

Con un messaggio sull'app si avvisa del pericolo denunciato da una tv di Singapore. Ma è la stessa fake news del 2016