Sabato 28 Ottobre 2017 - 09:15

Poco sole, arrivano le nuvole: il meteo del 28 e 29 ottobre

Le previsioni per l'ultimo fine settimana di ottobre

Cina, spettacolari nuvole sul cielo di Zaozhuang

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per sabato 28 ottobre:

Nord: tempo stabile in prevalenza soleggiato con estese ma innocue velature.

Centro e Sardegna: sull'isola iniziali addensamenti sulle aree orientali con possibili deboli piogge in rapida attenuazione; qualche sporadico annuvolamento nelle aree interne nel corso del pomeriggio; ampie schiarite sulle regioni peninsulari salvo qualche residuo annuvolamento sull'abruzzo in attenuazione pomeridiana; sempre dalle ore pomeridiane si assisterà al transito di estesa ed innocua nuvolosità alta e sottile. 

Sud e Sicilia: molte nubi compatte su sicilia settentrionale ed orientale, nonchè sulla bassa Calabria, con deboli ed isolati rovesci o temporali, in assorbimento dalle ore pomeridiane con successivi ampi spazi di sereno; cielo poco nuvoloso sul restante meridione con qualche residuo addensamento su molise, puglia e rilievi lucani in rapido miglioramento; velature sempre più estese interesseranno gran parte delle aree peninsulari a partire dalle ore pomeridiane.

Temperature: massime in tenue rialzo sui rilievi Alpini occidentali, ovest Sardegna e Sicilia meridionale; in flessione sul resto del paese, più marcata su Marche, Abruzzo ed al meridione.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per domenica 29 ottobre in Italia.

Nord: molte nubi compatte lungo l'arco alpino centroccidentale con nevicate sparse oltre i 1700-1800 metri di quota; ampia, ma innocua nuvolosità alta e sottile sul restante settentrione, in graduale diradamento dalle ore serali.

Centro e Sardegna: annuvolamenti consistenti su Sardegna, umbria e regioni tirreniche con possibilità di qualche isolato piovasco sul lazio e dalla sera sul settore centrosettentrionale dell'isola; cielo sereno altrove al primo mattino, tendente a divenire velato dalla seconda parte della mattinata, con qualche nube in più che interesserà l'entroterra abruzzese.

Sud e Sicilia: addensamenti compatti in rapido aumento sulle regioni tirreniche e sulla Sicilia settentrionale, con deboli piogge e qualche locale rovescio dal pomeriggio tra Campania centromeridionale, Basilicata e Calabria tirreniche; dalle ore serali attesa una graduale attenuazione dei fenomeni, eccezion fatta per il settore tirrenico della Calabria dove le precipitazioni, seppur sempre di debole intensità, potranno assumere anche carattere temporalesco; ampio soleggiamento sul restante meridione peninsulare con transito di temporanee velature, mentre addensamenti più consistenti interesseranno dalla serata gran parte del restante territorio dell'isola. 

Temperature: minime in lieve calo su valdana, coste adriatiche, nord Toscana, Sardegna, Lazio ed al restante meridione, con flessione più decisa sulle regioni ioniche; in aumento sul resto del paese, più marcato sul settore alpino; massime in diminuzione su Valle d'Aosta, area alpina occidentale del Piemonte, coste di Veneto e Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia meridionale; stazionarie su Umbria e Lazio; in sensibile rialzo sul resto del paese.

 

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Guardia di Finanza - operazione "Laguna 2"

Ritratto dell'usuraio: insospettabile e criminale

Nel rapporto Confesercenti, l'evoluzione dello strozzinaggio. Fenomeno che coinvolge imprenditori e professionisti (vittime e carnefici). La presenza delle mafie

Contestazioni alla Bicocca - gli studenti entrano in aula magna

Milano, proteste all'università Bicocca: "No alternanza scuola-lavoro"

Blitz degli studenti durante l'inaugurazione dell'anno accademico. La ministra Fedeli: "Dialogo per risolvere i problemi"

Torino, autopsia 'scagiona' il cane: addestratore morto per un malore

Il 26enne, trovato senza vita sabato scorso, non è stato sbranato dal bull terrier dell'amico. I morsi sul corpo del giovane avvenuti 'post mortem'