Giovedì 30 Novembre 2017 - 09:15

Nuvole su tutta la penisola: il meteo di 30 novembre e 1 dicembre

Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia.

Nord: la nuvolosità torna ad aumentare su tutto il settore, ma con addensamenti più consistenti tra Valle d'Aosta, basso Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia e Triveneto. Le nubi saranno associate a precipitazioni sempre più diffuse che assumeranno carattere nevoso anche a quote di pianura su regioni nordoccidentali, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto occidentali, Trentino-Alto Aadige e rilievi friulani oltre i 500 metri. 

Centro e Sardegna: nuvolosità variabile a tratti intensa un po' su tutte le regioni con piogge da isolate a sparse su Sardegna, Toscana, Lazio ed Umbria. Dal pomeriggio intensificazione delle precipitazioni, che assumeranno anche carattere temporalesco, sull'isola. Sempre sull'alta Toscana, attese nevicate nella prima parte della giornata, con quota neve a partire da 400-500 metri.

Sud e Sicilia: ancora piogge o rovesci da sparsi a diffusi su Sicilia centro orientale, Calabria, Basilicata ionica e Puglia salentina, in attenuazione dalle ore serali sul settore centroccidentale dell'isola. Molte nubi anche sul resto del meridione con possibilità di qualche debole precipitazione sulla parte centro meridionale della Campania. 

Temperature: minime in calo ovunque più deciso su Triveneto, centro-sud peninsulare e Sicilia; massime per lo più stazionarie al centro, Sardegna e sulle coste e nell'immediato entroterra di Veneto e Friuli-Venezia Giulia; in diminuzione sul resto del territorio, più sensibile al nord-ovest e sulle regioni ioniche.

Venti: da moderati a forti di maestrale sulla Sardegna; inizialmente deboli variabili al centro ed al nord; dalle prime ore serali la ventilazione assumerà caratteristica settentrionale al nord con intensità debole ma con decisi rinforzi sulla Liguria, mentre sull'alto adriatico risulterà moderata intorno est e debole orientale sulle regioni centrali; deboli o moderati occidentali sul resto del Paese, ma con tendenza dalla serata a disporsi dai quadranti meridionali.

Mari: generalmente agitati il mare e canale di Sardegna; da poco mosso a mosso l'Adriatico ma con moto ondoso in aumento per fine giornata sulla parte più a nord del bacino; da mossi a molto mossi i rimanenti mari, con residuo, ulteriore moto ondoso al mattino sullo Ionio orientale.

Loading the player...

Le previsioni di domani

Nord: molto nuvoloso con isolate precipitazioni su est Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, nevose intorno 400 metri, ma in rapido miglioramento già durante la mattina su est Lombardia e settori ovest di Trentino-Alto Adige e Veneto e in estensione dal pomeriggio e in serata anche alle restanti aree; poche nubi sparse e prevalenti schiarite sul resto del nord salvo addensamenti sull'Emilia-Romagna che fino al primo pomeriggio potranno dar luogo a qualche locale precipitazione sul settore centro-orientale. Al primo mattino foschie anche dense e locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti. 

Centro e Sardegna: nuvolosità variabile sulla Sardegna, con schiarite anche ampie sul settore orientale mentre locali precipitazioni saranno probabili tra notte e primo mattino sul settore sud e, nel pomeriggio/sera, su quello nord-occidentale; nuvolosità variabile anche sulla Toscana con locali piogge o brevi rovesci possibili fino al primo pomeriggio; molto nuvoloso sul resto del centro con precipitazioni sparse o isolate, in parziale attenuazione già da metà giornata e in definitivo miglioramento tra tardo pomeriggio e sera. Al primo mattino foschie anche dense e locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti e nelle valli interne. 

Sud e Sicilia: molte nubi sulla Sicilia con isolate precipitazioni anche temporalesche al mattino sul settore nord, che nel pomeriggio e in serata diventeranno sparse estendendosi in maniera più isolata anche al resto dell'isola; nuvolosità estesa e consistente sulle regioni peninsulari con precipitazioni anche temporalesche che saranno più frequenti su Campania, ovest Molise e settori tirrenici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale, in generale miglioramento pomeridiano ad eccezione della Calabria e dei settori meridionali di Puglia e Basilicata dove le precipitazioni resteranno probabili fino a fine giornata. I fenomeni potranno anche risultare intensi fino metà giornata su Campania e Basilicata tirrenica e fino al tardo pomeriggio sul settore tirrenico della Calabria centro-settentrionale.

Temperature: minime in deciso aumento al sud specie su Basilicata e Puglia, in calo su Sardegna, Umbria, Toscana, Marche, levante ligure coste e appennino emiliano-romagnolo; massime in calo su Campania, Molise, nord Sicilia, Sardegna, regioni centrali peninsulari, levante ligure, appennino emiliano-romagnolo, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige e Valle d'Aosta, in aumento sul resto del sud e su Piemonte, Lombardia e restante Emilia-Romagna.

Venti: da moderati a localmente forti nord-occidentali sulla Sardegna con i rinforzi maggiori sul settore nord; da moderati a forti meridionali al sud, tendenti a generalmente moderati dal pomeriggio e in rotazione dai quadranti settentrionali su Calabria tirrenica e nord Sicilia e da quelli occidentali sul resto del sud; da deboli a moderati occidentali sul centro peninsulare, pianura padano-veneta e litorali dell'alto adriatico; deboli variabili sul resto del nord salvo locali rinforzi settentrionali sulla Liguria.

Mari: agitati il mare di Sardegna, il Tirreno centro-meridionale, lo stretto di Sicilia, lo Jonio e il medio-basso Adriatico, anche localmente molto agitati il settore nord del mare di Sardegna e, fino metà giornata, il basso Adriatico, con moto ondoso in generale diminuzione a eccezione dello Jonio e del mare di Sardegna; molto mossi i restanti mari con moto ondoso in rapido aumento sul canale di Sardegna.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Trovato il corpo dell'ex calciatore di serie C Andrea La Rosa

Era scomparso un mese fa. Il conto in banca era ripulito. I carabinieri avevano aperto un'inchiesta, ipotizzando si trattasse di omicidio

San Raffaele, si è suicidato Mario Cal

Mafia, spallata a fiancheggiatori Matteo Messina Denaro: 30 indagati

Blitz a Castelvetrano (Trapani). Coinvolte persone arrestate negli anni o che hanno avuto legami con il latitante

Ucraina vaccinazione

Vaccini, Consulta: "Diritto a indennizzo in caso di menomazioni permanenti"

Sempre che sia accertato un nesso di causalità tra somministrazione del vaccino e menomazione permanente

Rapina con sparatoria a Portile (MO)

Viterbo, coniugi uccisi in casa e avvolti nel cellophane: si cerca il figlio

L'uomo al fratello aveva raccontato di aver portato i genitori in una clinica senza indicare il nome della struttura