Giovedì 02 Novembre 2017 - 09:00

Cielo sereno ma arriva la pioggia: il meteo del 2 e 3 novembre

Le previsioni per i prossimi due giorni

Le previsioni dell'Aeronautica militare per il 2 novembre sull'Italia.

Al nord: Velature diffuse su gran parte del settentrione mentre locali addensamenti di nubi medio basse interesseranno la Liguria centro orientale con la possibilità di qualche locale debole pioggia. Al centro e Sardegna: cielo poco o parzialmente nuvoloso per velature in transito; addensamenti di nubi più compatte interesseranno Umbria occidentale, alto Lazio, Sardegna settentrionale e soprattutto la Toscana dove si potranno verificare dei locali piovaschi.

Al sud e Sicilia: addensamenti compatti su Sicilia e Calabria meridionale con qualche isolata pioggia, più probabile sull'isola; cielo sereno altrove con successive estese velature in transito dalla tarda mattinata e qualche nube più consistente a fine giornata su Campania e Basilicata tirrenica.

Temperature massime in tenue aumento sulle regioni centro meridionali adriatiche, ioniche e sull'Appenino emiliano, senza notevoli variazioni altrove.

Venti deboli di direzione variabile tendenti, dal pomeriggio, a divenire meridionali un po' ovunque ed a rinforzare leggermente sulla Liguria di levante. Mari poco mossi tutti i bacini, localmente mossi quelli meridionali e il mar Ligure.

Le previsioni dell'Aeronautica militare per il 3 novembre sull'Italia.

Al nord: iniziali addensamenti compatti su Emilia-Romagna e Liguria, con locali piogge al primo mattino sul settore di levante di quest'ultima, ma in temporaneo miglioramento mattutino e pomeridiano; cielo sereno o al più poco nuvoloso altrove con nuvolosità in aumento serale a partire dalle aree centroccidentali.

Al centro e Sardegna: molte nubi su tutte le regioni peninsulari, specialmente tirreniche e sulle aree appenniniche, con deboli precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio su Toscana e Lazio settentrionali in attenuazione dalla serata, quando si presenteranno tra Marche e Umbria orientale, ma in forma lievissima; ampio soleggiamento e scarsa nuvolosità sulla Sardegna, ma in intensificazione serale sul versante meridionale dell'isola.

Al sud e Sicilia: al primo mattino annuvolanti consistenti ma sparsi sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria e velature diffuse sulle restanti zone, in veloce miglioramento dalla tarda mattinata a partire dal settore adriatico e ionico; nuvolosità compatta su gran parte della Sicilia con deboli piovaschi sul settore meridionale dell'isola, in assorbimento nelle ore serali, con ampi spazi di sereno.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo su pianure piemontesi, ponente ligure, rilievi lombardi, Trentino-Alto Adige e Sardegna occidentale; in lieve diminuzione sulla Sicilia centromeridionale; in aumento sul resto del paese; massime stazionarie sulla pianura del Piemonte, Marche, Umbria, Lazio, entroterra abruzzese e sulle regioni meridionali tirreniche. Venti: deboli settentrionali sulla Puglia salentina e di direzione variabile altrove. Mari: da poco mossi a mossi il mare e canale di Sardegna, stretto di Sicilia e lo Ionio; generalmente poco mossi i restanti bacini, salvo residuo moto ondoso più consistente al mattino sul mar Ligure

 

 

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Antimafia, commemorazione del giudice Paolo Borsellino alla biblioteca comunale

Morta Rita Borsellino, sorella di Paolo, magistrato ucciso dalla mafia

L'europarlamentare si è spenta a 73 anni a Palermo dopo una lunga malattia

Tanti giovani, tante storie spezzate sul ponte crollato

I ragazzi di Torre del Greco, i tre francesi in Italia per un Teknival. I fidanzati che partivano per le vacanze e tanti che andavano al lavoro

Genova, crolla ponte sull’A10

Crollo ponte Morandi, viabilità modificata in Liguria: vie alternative

I milioni di veicoli che ogni anno vi transitavano dovranno utilizzare altri itinerari, appesantendo la rete autostradale

Calano sbarchi, omicidi e rapine, ma Salvini non festeggia

I risultati sulla sicurezza passano in sordina nel giorno di lutto per la tragedia di Genova