Sabato 19 Agosto 2017 - 12:45

Meteo, weekend instabile ma da lunedì torna l'estate

Le previsioni del 19 e 20 agosto

Folla in centro a Milano

"Nel corso di questo fine settimana ci attende un deciso cambiamento del tempo. Una perturbazione di origine atlantica, seguita da correnti fresche e instabili, attraverserà infatti tutta la Penisola - spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - portando oggi un po' di temporali al Nord e domani qualche rovescio in forma più isolata nelle regioni del medio-basso versante adriatico. Le temperature tenderanno a diminuire a partire dalle regioni settentrionali: tra domani e lunedì cesserà il caldo intenso anche al Centrosud, grazie anche a un'intensificazione della ventilazione settentrionale. Tra lunedì e martedì le temperature si porteranno temporaneamente anche al di sotto della media stagionali nelle regioni orientali. Ma l'estate non e' finita: da lunedì il tempo sarà di nuovo soleggiato e stabile in gran parte d'Italia. Da metà settimana, inoltre, il caldo è destinato nuovamente a intensificarsi in tutto il Paese, con temperature che torneranno nuovamente al di sopra delle medie stagionali".

Loading the player...

Oggi tempo molto instabile nelle regioni di Nordest, con rovesci e temporali sparsi soprattutto fra pomeriggio e sera. Un po' di nuvole, alternate a sprazzi di cielo sereno, anche sul resto del Nord, Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo. Tra il pomeriggio e la sera isolati acquazzoni e temporali tra basso Piemonte, pianura lombarda, Liguria ed Emilia: i fenomeni potranno essere anche di forte intensità, e associati a grandine e raffiche di vento. In prevalenza sereno o poco nuvoloso altrove, ma con tendenza peggioramento a fine giornata su Romagna e nord delle Marche, dove giungeranno alcuni temporali. Temperature massime in diminuzione al Nord, su Toscana e Sardegna occidentale: valori fino a 36-37 gradi nel resto del Paese. Venti di Maestrale in rinforzo sulla Sardegna, di Libeccio sul Mar Ligure e, dalla sera, Bora sull'alto Adriatico. La nostra previsione per oggi ha un Indice di Affidabilità medio-alto (IdA tra 75-85 al Centronord e 95 al Sud). 

Domenica al mattino cielo in generale nuvoloso su Nordest e regioni centrali adriatiche, con locali rovesci e temporali nelle Marche, in forma residua sulla Romagna. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto d'Italia. Nel pomeriggio nuvole, comunque alternate a sprazzi di tempo bello, su zone interne del Centrosud e coste del medio e basso versante adriatico, con isolati acquazzoni e temporali su Abruzzo, Molise, Appennino Campano-Lucano e Murge. Nel resto d'Italia cielo in generale sereno o poco nuvoloso. Temperature massime in calo in gran parte d'Italia e in generale comprese fra 25 e 32 gradi, con qualche punta fino a 33-34 gradi solo all'estremo Sud. Venti in prevalenza moderati dai quadranti settentrionali su mari e regioni centromeridionali; Bora sull'alto Adriatico. Mari tendenti tutti a mossi. Già da lunedì tempo in miglioramento con gli ultimi annuvolamenti soltanto all'estremo Sud. Insisteranno i venti settentrionali da moderati a forti al Centrosud con un ulteriore calo delle temperature al Sud e in Sicilia. Fino a martedì le temperature si manterranno nella maggior parte dei casi al di sotto delle medie stagionali, in modo più evidente nelle regioni orientali. Da mercoledì, grazie anche alla cessazione della ventilazione settentrionale, le temperature riprenderanno a salire: soprattutto nella seconda parte della settimana, i valori si riporteranno generalmente al di sopra della media stagionale. Il tempo non riserverà sorprese: avremo infatti condizioni di stabilità atmosferica e cieli in prevalenza sereni per gran parte della settimana.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sede Ema, oggi il verdetto

Ema, sorteggio scatena rabbia anti Ue: all'attaco Salvini e Calderoli

L'estrazione ha premiato Amsterdam e ha scatenato le polemiche

Senza futuro, gioco, istruzione: 180 milioni di bambini a rischio

Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata dei bambini ma per troppi di loro le prospettive di vita sono peggiori di quelle dei genitori

Cyberbullismo, vittima un adolescente ogni 10: i consigli degli esperti

I ragazzi non devono essere allarmati ma consapevoli che le loro azioni possono cambiare la vita di un loro coetaneo

Ostia, incendio circolo Pd: ripreso da telecamere chi ha appiccato fiamme

Una persona è stata ripresa dal sistema di sorveglianza mentre appiccava le fiamme