Martedì 21 Giugno 2016 - 10:45

Meteo, in arrivo caldo da piena estate: punte da 35 gradi

Da giovedì temperature in deciso aumento in tutto il territorio

Meteo, in arrivo caldo da piena estate: punte da 35 gradi

In arrivo il caldo di piena estate con picchi di 34 e 35 gradi. Rispetto ai giorni scorsi la situazione oggi è in deciso miglioramento con una maggiore stabilità,  c'è il transito di qualche nube innocua ma senza rischio di piogge. "Nei prossimi giorni - affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo - l'alta pressione proteggerà con maggiore efficacia il centro nord,  mentre al sud rimarrà attiva un'area instabile che porterà una maggiore nuvolosità e anche qualche temporale, specialmente nella giornata di giovedì. Dopo giorni di temperature al di sotto delle medie stagionali, da giovedì il caldo sarà in deciso aumento in tutto il territorio con valori da piena estate: saranno possibili dei picchi di 34-35°C in particolare nelle pianure del Nord e nelle valli interne del centro".

Per oggi si prevede un tempo stabile con una generale alternanza tra sole e nuvole in gran parte del Paese. Le temperature massime saranno in rialzo in gran parte del centro sud ma in ogni caso ancora al di sotto di 30 gradi in quasi tutto il Paese. Previsti nel pomeriggio 25 gradi a Bari, Torino e Trieste, 27 gradi a Napoli, Catania e Roma, 28°C a Taranto, Milano, Brescia  e Bologna, 29 gradi a Firenze. Venti deboli.

Per domani, mercoledì, la giornata è all'insegna del sole, con possibili annuvolamenti al sud, in particolare su Sicilia, Calabria, Campania e zone limitrofe. Isolati temporali saranno possibili nelle zone interne della Sicilia e sulle Alpi lombarde e dell' Alto Adige.

Nella zona tra Sicilia e Calabria le precipitazioni potrebbero proseguire nelle ore serali e notturne, con fenomeni intermittenti  alternati a delle pause asciutte.

Ulteriore rialzo delle temperature su tutto il Paese: i 30 gradi saranno possibili in tutte le regioni con qualche eccezione relativa alle zone vicine alle coste per l'effetto delle brezze dal mare.

Per i prossimi giorni questa depressione resterà centrata intorno alla Sicilia e porterà instabilità al mattino sulle regioni peninsulari del sud, in particolare su  Campania, Basilicata e parte della Puglia con rovesci e temporali intermittenti. Al centro qualche fenomeno nelle zone interne tra Lazio. Abruzzo e Molise. Avremo una prevalenza di schiarite in Sicilia.

Nel pomeriggio instabilità in aumento con temporali nelle zone interne della Sicilia, in Calabria, sull'Appennino meridionale e in parte di quello centrale tra Abruzzo, Lazio e Molise con possibili sconfinamenti verso le coste del basso tirreno. Nel resto del Paese, al Nord e in parte del Centro,  prevalenza di tempo buono.

Tra sera e notte instabilità ancora piuttosto attiva tra Sicilia e Calabria con fenomeni più diffusi e intensi. Temperature in ulteriore aumento con picchi di 34-35 gradi al centro nord.

Il vortice di bassa pressione si dirigerà verso la Grecia indebolendosi nel fine settimana con l'instabilità che dunque si attenuerà gradualmente al Sud. Al Nord avremo un  indebolimento dell'alta pressione con instabilità in aumento sulle Alpi e con possibili sconfinamenti di qualche temporale nelle zone di pianura.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili