Domenica 20 Maggio 2018 - 13:15

Ancora nuvole e pioggia: il meteo del 20 e 21 maggio

Le previsioni per oggi e domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per oggi in Italia. Nord: molte nubi sulle aree alpine e prealpine con addensamenti anche su Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige con rovesci e temporali sparsi. Temporanei annuvolamenti mattutini sull'Emilia Romagna in aumento dal pomeriggio con rovesci sparsi sul settore occidentale. Sulle restanti zone del settentrione spessa nuvolosità medio-alta, con locali, temporanee schiarite. Dalla sera attenuazione generale delle nubi e dei fenomeni a eccezione del Piemonte, dove permarranno temporali diffusi.

Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso al mattino, poi estesa copertura medio-alta con locali, ulteriori annuvolamenti più significativi ai quali saranno associati deboli piogge dalla tarda mattinata sulle zone interne della Toscana, su Appennino marchigiano, Umbria e Lazio centrosettentrionale, ma che si esauriranno dalle ore serali. Sulla Sardegna cielo velato ma con nubi in intensificazione pomeridiana con associati rovesci e locali temporali.

Sud e Sicilia: cielo generalmente sereno o con transito di velature anche spesse, salvo locali annuvolamenti più consistenti sui rilievi appenninici maggiori, durante le ore centrali della giornata.

Temperature: minime in tenue calo sui rilievi appenninici pugliesi, campani e lucani; generalmente stazionarie altrove. Massime in lieve diminuzione sulle regioni del Nord e su Toscana, Marche e Umbria; in lieve rialzo su Sicilia e Calabria.

 

Le previsioni per domani. Nord: cielo molto nuvoloso al Nord-Ovest e sulle restanti aree alpine, prealpine e appenniniche con deboli rovesci e temporali, più frequenti e diffusi già dal mattino sul settore piemontese, specie centromeridionale, e che tenderanno a coinvolgere dal pomeriggio e nella serata anche le zone più occidentali lombarde e le aree pianeggianti emiliano-romagnole. Estesa nuvolosità, ma meno compatta, sul rimanente settentrione con deboli piogge sparse dalla tarda mattinata e locali rovesci serali lungo le coste venete.

Centro e Sardegna: molte nubi consistenti sull'isola con rovesci e temporali associati, in esaurimento dalla sera; copertura diffusa anche sulle regioni peninsulari con deboli piogge o rovesci sparsi al mattino e temporali dal pomeriggio sulle regioni tirreniche, in Umbria e sulle aree appenniniche e nell'entroterra di quelle adriatiche. Dalla serata attesa una parziale attenuazione dei fenomeni, eccezion fatta per la porzione settentrionale della Toscana e il settore appenninico, dove le precipitazioni si attarderanno fino alle ore notturne.

Sud e Sicilia: addensamenti compatti dalla tarda mattinata sulle regioni tirreniche peninsulari, in Sicilia settentrionale e sui rilievi appenninici di Molise e Puglia con deboli rovesci o temporali sparsi in attenuazione dalle ore serali, a parte residui fenomeni che insisteranno in serata sulla Campania. Cielo poco nuvoloso o con transito di estesa nuvolosità medio-alta, poco significativa, sul restante meridione.

Temperature: minime in lieve flessione sulla Valle d'Aosta; stazionarie su Piemonte, Liguria centroccidentale, Lombardia centrosettentrionale e sui rilievi confinali del Triveneto; in lieve aumento altrove. Massime in diminuzione sulla Sardegna, meno decisa su Valle d'Aosta, Piemonte centromeridionale, Liguria, Emilia-Romagna occidentale, Toscana e lungo le coste di Lazio e Campania; senza variazioni di rilievo su basso Veneto e sul restante territorio emiliano-romagnolo e laziale; in tenue rialzo sul resto del Paese.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Chef Rubio: "'Cus cus clandestino' contro le bugie di Salvini per Soumaila"

A Milano il 3 luglio la serata di cibo e solidarietà organizzata dall'Usb. Lo chef senza peli sulla lingua: "Continuerò a dire ciò che penso a costo di rischiare la professione"

Operazione di salvataggio di 433 migranti al largo della costa libica

"Rivolgetevi a Tripoli". La prassi della guardia costiera italiana per le navi in acque libiche

Ecco cosa succede quando un'imbarcazione chiede soccorso all'Italia ma si trova nella zona di competenza di un altro Paese

Lifeline ancora in attesa: "Aiutateci". Malta: "Si allontani per evitare escalation"

La nave in mare senza indicazioni su dove attraccare: "Abbiamo bisogno di farmaci e coperte". Roma dice no, La Valletta attacca l'ong: "Hanno violato le regole"