Domenica 14 Gennaio 2018 - 10:15

Cielo nuvoloso da nord a sud: il meteo 14 e 15 gennaio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di domenica 14 gennaio in Italia.

Nord: parziali schiarite sui rilievi più settentrionali di Lombardia e Trentino-Alto Adige; estesa nuvolosità sul resto del nord, con foschie dense e isolati banchi di nebbia sulla pianura padano-veneta, lungo i litorali adriatici e nelle valli alpine/prealpine al mattino e nuovamente dopo il tramonto. Sporadici e deboli precipitazioni saranno possibili sulla Romagna fino metà giornata mentre deboli e brevi nevicate potranno interessare le alpi piemontesi a partire dalla mattinata e, dal pomeriggio, anche quelle quelle lombarde e i rilievi tra Veneto e Trentino-Alto Adige.

Centro e Sardegna: nuvolosità diffusa su tutte le regioni con deboli, sporadiche e brevi precipitazioni più probabili su Marche, Abruzzo e Sardegna occidentale.

Sud e Sicilia: irregolarmente nuvoloso sulla sicilia con addensamenti maggiori e locali deboli precipitazioni sul settore nord fino al tardo pomeriggio; nuvolosità irregolare anche sulle regioni peninsulari con locali deboli precipitazioni dapprima su Calabria, Campania, Basilicata tirrenica e sud puglia e nel pomeriggio anche sulle restanti aree, in generale miglioramento serale seppur con residui fenomeni ancora possibili su puglia meridionale e su coste e immediato entroterra campano.

Temperature: minime stazionarie al centro e sulla Sardegna, in lieve calo sul resto d'Italia; massime in diminuzione al nord specie su Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia e coste emiliano-romagnole, in lieve aumento su Sicilia settentrionale, Calabria e Basilicata, senza variazioni degne di note sul resto del territorio.

Loading the player...

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di lunedì 15 gennaio in Italia.

Nord: nubi basse al primo mattino sulle zone pianeggianti e quelle pedemontane di Piemonte e Lombardia con nebbie diffuse che si attenueranno parzialmente verso il termine della mattinata-primo pomeriggio. Locali schiarite sul triveneto e sul settore appenninico e cielo da parzialmente a molto nuvoloso su Liguria inizialmente ma con tendenza dal primo pomeriggio a deboli piogge sulla parte centrale e sul settore di levante. Dalla serata nuvolosita in intensificazione su Valle D'Aosta e zone montuose di piemonte e lombardia con nevicate sparse a partire da 1200-1400 metri.

Centro e Sardegna: cielo da parzialmente a localmente molto nuvoloso sia sulle regioni peninsulari che sull'isola con locali piogge sulle coste laziali centro meridionali. Tendenza ad ampie schiarite dal pomeriggio sulla parte orientale e meridionale della sardegna e lungo le coste di marche ed abruzzo per fine giornata. Sempre nel corso del pomeriggio ulteriore aumento della nuvolosità sulle regioni tirreniche con piogge sparse specie sulle parte centro settentrionale della Toscana e su alto Lazio.

Sud e Sicilia: spazi sereni su Calabria centro meridionale e Puglia salentina e cielo in genere molto nuvoloso sul resto del meridione con piogge su Campania e Basilicata tirrenica con tendenza ad interessare anche le zone interne lucane e le coste calabresi tra il pomeriggio e il termine della giornata.

Temperature: minime in aumento sulle due isole maggiori e sulle pianure nordoccidentali, in flessione su Triveneto, Emilia Romagna centro orientale e zone interne del centro; per lo più stazionarie sul resto del territorio; massime in tenue calo sulla pianura padana; in aumento seppur lieve su Sicilia, Calabria, Sardegna, Toscana, Lazio e Umbria; senza variazioni altrove.

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Quattro letti e gamberetti a pranzo: il gatto Gerry eredita 30mila euro

Il felino è stato citato nel testamento della sua anziana padrona. Ora i familiari della donna dovranno provvedere al "mantenimentodel suo benessere"

Vento fino a 200 km/h: due morti e due feriti, disagi in tutta Italia

Sono stati 1226 gli interventi dei vigili del fuoco per alberi sradicati. Difficili i collegamenti con le isole minori della Toscana

Napoli, processo Silvio Berlusconi  per corruzione

Caso Consip, archiviate indagini su Woodcock e Sciarelli

Il pm era indagato per falso e, insieme alla giornalista, per rivelazione del segreto d'ufficio. Continuano le indagini su altre 12 persone

Sentenza processo Emilio Fede

Avvocatessa col velo cacciata dall'aula del Tar di Bologna

Aveva il volto scoperto. Le è stato impedito di seguire il processo. Origini marocchine, da 25 anni in Italia dove si è laureata: "Non mi era mai successo"