Lunedì 30 Maggio 2016 - 12:30

Subito liberato attaccante dell'Olympiakos Pulido rapito in Messico

Il sequestro è avvenuto sabato sera in Messico

Messico, rapito e subito liberato attaccante dell'Olympiakos Pulido

Il calciatore messicano Alan Pulido, attaccante 25enne della squadra greca Olympiakos, è stato liberato poche ore dopo il rapimento avvenuto in Messico, nello Stato nordorientale di Tamaulipas, sabato sera. A riferire del rilascio è su Twitter il club greco: "Alan è al sicuro e in buona salute con la sua famiglia. Vi ringraziamo tutti per la vostra preoccupazione e le vostre preghiere in questi momenti difficili". Secondo la ricostruzione dell'accaduto, il giocatore era stato rapito sabato sera da sei uomini armati mentre la fidanzata era stata lasciata illesa in un'auto parcheggiata. Pulido si è unito all'Olympiakos a luglio scorso e nella scorsa stagione ha segnato sei goal in 15 partite. Ai Mondiali del 2014 in Brasile era membro della nazionale del Messico ma non è stato convocato per la Coppa America di quest'estate.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bobo Vieri imita Pirlo, la replica del Maestro è esilarante VIDEO

Il botta e risposta in un video su Instagram

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Calcio a 5, Playoff: la Luparense pareggia a Dosson e vola in finale Scudetto

Ai campioni d’Italia in carica basta un 4-4 per passare il turno. Doppiette di Borja Blanco, su rigore, Murilo Schiochet e Rangel, espulso nel secondo tempo per un dubbio tocco di mano