Mercoledì 22 Febbraio 2017 - 20:15

Messico: Sui migranti, no proposte unilaterali dagli Usa

Videgaray: "Non è negli interessi del Messico"

Messico: No a proposte unilaterali degli Usa sui migranti

Il Messico non accetterà proposte "unilaterali" sull'immigrazione da parte degli Stati Uniti, e non esiterà a rivolgersi alle Nazioni unite per difendere i migranti. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri messicano, Luis Videgaray, in vista dell'imminente visita del segretario di Stato americano, Rex Tillerson, e del segretario alla Sicurezza interna, John Kelly. 

Videgaray, che guiderà i colloqui con gli americani, ha sottolineato che la questione dell'immigrazione sarà centrale nei colloqui di oggi e domani. "Voglio dire chiaramente e con enfasi che il governo del Messico e il popolo messicano non devono accettare misure che un governo vuole imporre in modo unilaterale all'altro", ha detto ai giornalisti. "Non ne accetteremo, perché non c'è ragione per cui dovremmo farlo, e perché non è negli interessi del Messico", ha aggiunto. Roberto Campa, che guida il dipartimento Diritti umani del ministero dell'Interno, ha sottolineato che Videgaray nelle sue affermazioni faceva riferimento al piano americano di espellere i non messicani in Messico, definendolo "ostile" e "inaccettabile". Le linee guida sulla gestione dell'immigrazione, diffuse ieri dal dipartimento di Sicurezza interna, fanno parte delle misure sulla sicurezza e sui migranti previste dal piano contenuto negli ordini esecutivi firmati dal presidente americano Donald Trump il 25 gennaio.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Carles Puigdemont incontro i membri della sua gruppo parlamentare a Bruxelles

Catalogna, Puigdemont sfida ancora Rajoy: "Posso governare dal Belgio"

"E' l'unico modo per farlo in libertà. Non posso certo agire come presidente della regione se sono in prigione"

Russia, ragazzo assalta scuola con ascia e molotov: sette feriti

Arrestato l'aggressore, un adolescente di circa 15-16 anni

Maltempo nord Europa, disagi e 9 morti: ripartono i treni in Germania

Paesi bloccati a causa della tempesta Friederike. In Belgio raffiche di vento oltre i 100 chilometri orari

Cile, Papa incontra vittime regime di Pinochet: "Ci aiuti a trovare i desaparecidos"

Francesco ha ricevuto una lettera che racconta la lotta per ritrovare i detenuti scomparsi