Sabato 28 Gennaio 2017 - 09:30

Melania Trump fa causa al blogger che la accusò di aver fatto la escort

A nulla sono valse la rettifica e le scuse, la First Lady va avanti

Melania Trump fa causa al blogger che la accusò di aver fatto la escort

Un tribunale del Maryland ha concesso alla First Lady, Melania Trump, di proseguire con la sua denuncia per diffamazione contro il blogger Webster Tarpley, che aveva affermato che prima di conoscere il marito Donald la donna avesse lavorato come escort. Secondo quanto si apprende dai documenti giudiziari, il giudice Sharon Burrell del tribunale della contea di Montgomery ha respinto la richiesta degli avvocati del blogger di archiviazione del caso. A settembre, Melania Trump aveva querelato Tarpley e il quotidiano britannico Daily Mal per la diffusione di notizie false, ovvero che lei durante gli anni Novanta fosse stata un'escort di ricchi clienti. Il blogger e il quotidiano avevano ritrattato e avevano pubblicato la rettifica con le scuse.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo