Venerdì 10 Marzo 2017 - 21:45

Medioriente, Trump ha invitato Abbas alla Casa Bianca

Continua il lavoro degli Usa sul processo di pace

Medioriente, Trump ha invitato Abbas alla Casa Bianca

 Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha invitato il presidente palestinese Mahmoud Abbas a recarsi in visita alla Casa Bianca. Lo riferisce a Reuters Nabil Abu Rdainah, portavoce di Abbas. "Il presidente Trump ha esteso un invito ufficiale al presidente Abbas per recarsi presto in visita alla Casa Bianca per discutere dei modi di riprendere un processo politico, sottolineando il suo impegno a un processo di pace che porterà a una pace reale fra palestinesi e israeliani", ha detto il portavoce. I palestinesi sono preoccupati dall'approccio molto favorevole mostrato da Washington al premier israeliano Benjamin Netanyahu dopo l'insediamento di Trump alla Casa Bianca. Netanyahu e Trump hanno parlato al telefono almeno due volte dopo l'inauguration del 20 gennaio e Netanyahu il mese scorso si è recato in visita a Washington. Secondo l'agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa, Abu Rdainah ha detto che "il presidente Abbas ha sottolineato l'impegno per la pace come scelta strategica per stabilire uno Stato palestinese a fianco dello Stato di Israele".
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Thailandia, italiano ucciso e smembrato: si cerca la ex moglie

Il 61enne trovato nei cespugli vicino a un bacino d'acqua. I sospettati sono la donna e il suo fidanzato francese e il movente potrebbe essere passionale

Catalogna, Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

La procura spagnola chiede mandato arresto Ue per l'ex governatore

Germania, Spd in congresso straordinario a Bonn

Germania, da Spd sì a coalizione con Merkel. Schulz: "Abbiamo lottato per maggioranza"

Luce verde ai negoziati formali per formare una Grosse Koalition con i conservatori: 362 favorevoli e 279 contrari

Iraq, ondata di autobombe a Baghdad

Cittadina tedesca affiliata all'Isis condannata a morte in Iraq

È la prima volta che il Paese emette una sentenza di questo tipo nei confronti di una donna europea